Visualizzazione di tutti i 7 risultati

Filtra per:
  • img-book

    The shadow Gate – Libro Primo

    Eden. Un nome paradisiaco per un posto partorito dalla mente di un essere infernale. Non sapevamo che saremmo arrivati lì, una volta attraversato il portale. Ma non avevamo scelta. C’era una ragazzina scomparsa da ritrovare, un’esca troppo perfetta perché potessimo resistere…


    Eden – The shadow Gate di: David Falchi 12,90

    Eden. Un nome paradisiaco per un posto partorito dalla mente di un essere infernale. Non sapevamo che saremmo arrivati lì, una volta attraversato il portale. Ma non avevamo scelta. C’era una ragazzina scomparsa da ritrovare, un’esca troppo perfetta perché potessimo resistere. Eden. Un luogo dove la mia magia e le mie protezioni non avevano più alcun potere, dove gli spiriti erano tangibili quanto gli esseri viventi. Un luogo dove Lerner era capace di esistere fuori dallo specchio. Eden. Il punto d’inizio di un viaggio che ci avrebbe portati oltre i confini del tempo e dello spazio.

     

     

     

     

  • img-book

    Il Virus ha trasfigurato il volto della Terra e dei suoi abitanti.
    Le città sono in rovina, umani e animali sono stati decimati e trasformati in creature mostruose, le Infernal Beast. I membri della nuova classe dirigente comprano le belve per le loro collezioni oppure per farle combattere nelle arene, inscenando orridi spettacoli di sangue che rappresentano ormai l’unica fonte di divertimento di un popolo in miseria.
    Le sei novelle che compongono la serie Infernal Beast in un unico volume!


    Infernal Beast di: Autori Vari 14,90

    Il Virus ha trasfigurato il volto della Terra e dei suoi abitanti.
    Le città sono in rovina, umani e animali sono stati decimati e trasformati in creature mostruose, le Infernal Beast. I membri della nuova classe dirigente comprano le belve per le loro collezioni oppure per farle combattere nelle arene, inscenando orridi spettacoli di sangue che rappresentano ormai l’unica fonte di divertimento di un popolo in miseria.

    Sei autori per sei storie che si snodano nella stessa ambientazione post apocalittica in un mix di fantasy, steampunk e horror.

    L’Arena vi aspetta.

    NOVELLE PRESENTI NEL VOLUME

    1. Veronica TomasielloLibera i Cani
    2. Uberto CeretoliFeras Infernalis
    3. F. Cadili/M. Lo CastroLa Regina dei Leviatani
    4.  Samuele FabbrizziIl Braccio Violento della Legge
    5. Alessandro M. ColomboTempus Est Gladium Condere
    6.  Andrea BerneschiMegafauna
  • img-book

    Nuovo Ordine Morale. Una feroce dittatura militare. Un nuovo sistema carcerario estremo in cui le Cisterne rappresentano il terribile strumento per una radicale epurazione della società.


    La Cisterna di: Nicola Lombardi 9,90

    Nuovo Ordine Morale. Una feroce dittatura militare. Un nuovo sistema carcerario estremo in cui le Cisterne rappresentano il terribile strumento per una radicale epurazione della società.
    Giovanni Corte, giovane pieno di speranze, conquista l’ambito ruolo di Custode della Cisterna 9, nella quale dovrà trascorrere un anno. E comincia così per lui un cammino – inesorabile, claustrofobico, allucinante – lungo gli oscuri sentieri dell’anima umana, verso il cuore buio di tutti gli orrori che albergano fuori e dentro ciascuno di noi.

    “Il genere a cui possiamo ascrivere La Cisterna forse è il postapocalittico, ma non renderebbe giustizia alla complessità della storia raccontata dall’autore romagnolo che riesce a incutere paura e timore senza spargimenti di sangue, ma con il semplice utilizzo della parola e dell’immaginazione. Un vero capolavoro.”
    (LETTERATURA HORROR)

    “Un horror psicologico, che scava nelle paure più profonde. Una trama avvincente che lascia il lettore con il fiato sospeso pagina dopo pagina. Entrerà sicuramente nella mia Top Ten del 2015.”
    (LIBRO FATATO)

    “La cisterna diviene il simbolo della burocratizzazione dell’emotività. L’altare dell’olocausto ai danni dell’empatia. Un altare velato dai sussurri della claustofobia e della paranoia.”
    (BEATI LOTOFAGI)

    “La Cisterna è un’opera nel suo genere magistrale, che attraverso un tema fantascientifico-catastrofico riesce a risultare del tutto credibile attraverso una voce italiana. Una sfida completamente vinta da Nicola Lombardi, un libro che ha il pregio di rimanere impresso nella mente, costringendo il lettore a notti tormentate.”
    (INKBOOKS)

    “Una lettura consigliata e non solo per le notti insonni che ci farà trascorrere rivivendo i cupi orrori che da essa trasudano, quanto per le domande che questo romanzo ci costringe a porci. Una fra tutte: siamo sicuri di non vivere già rinchiusi in una gigantesca Cisterna, metafora di una società che giorno dopo giorno ci ha “addomesticato” a una vita routinaria, tesa soltanto alla propria sopravvivenza?”
    (HORRORMAGAZINE)

    “L’atmosfera è cupa sin dalle prime pagine e ho apprezzato molto il modo in cui l’autore crea e dipinge situazioni, descrivendole minuziosamente, ma senza renderle pesanti. Mi sarei aspettata di tutto, tranne che la storia si concludesse in questo modo. Leggendo il libro capirete anche voi.”
    (LIBRI DI CRISTALLO)

    “Lombardi non ci lascia tregua e ci insegue, pagina dopo pagina, reclama attenzione e respiri strozzati. Ci obbliga a ricordare orrori recenti, dolori mai sopiti, vergogne dell’umanità. E ci lascia lì, sospesi in mezzo alle parole, in una atmosfera dai colori seppiati, l’odore di nebbia e di fumo, il silenzio atroce rotto solo dal rumore degli scarponi contro il metallo della struttura.”
    (LA KATE DEI LIBRI)

    “L’atmosfera che si respira tra le pagine riporta alla mente gli scenari descritti da Orwell nel suo 1984. Quella di Nicola Lombardi è una penna che solca graffi profondi che raggiungono le viscere e mettono radici nelle nostre paure più profonde, nella nostra umanità dimenticata. Avrete pietà o vi lascerete arruolare dal NOM?”<
    (IL FLAUTO DI PAN)

    “Il male, la sofferenza, il dolore… ogni cosa sembra prendere vita, avvolgendo il lettore in un vortice di sensazioni.”
    (MY SECRET DIARY)

    “Nicola Lombardi ci guida in un percorso pieno di ombre con una maestria che mi ha impressionato. Consigliatissimo!”
    (IL BIANCO E IL NERO)

    “Originale, coinvolgente, un horror psicologico che merita di essere letto. Consigliatissimo.”
    (VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

    “Nicola Lombardi si è rivelato una sorpresa autentica, uno scrittore che non si mostra solo come un grande autore di genere, ma come uno straordinario costruttore di mondi e realtà.”
    (PQ EDITOR)

    “Una trama straordinariamente innovativa e capace di intrigare anche il più annoiato dei lettori.”
    (LUSMORE’S BOOKS)

    “Trovo La Cisterna veramente efficace per la sua capacità di descrivere situazioni, dai toni cupi e drammatici, inserite in un ambiente estremamente limitato, senza tuttavia rendere la lettura né soffocante né claustrofobica.”
    (THE OBSIDIAN MIRROR)

    “Mi è piaciuto molto lo stile di Lombardi, fluido e preciso, descrive esattamente quello che vuole che il lettore veda senza troppi giri di parole. L’ambientazione è assolutamente originale ed è una cosa apprezzabilissima di questi tempi.”
    (IL CLUB DELLE LETTRICI COMPULSIVE)

  • img-book

    Sono passati anni da quando Eliana e la dottoressa hanno riportato la luce del sole. Ma il Buio, quell’entità viva e incomprensibile che aveva ridipinto il mondo a tinte abissali, ora è tornato e i suoi incubi sono a caccia.
    Licia, la figlia adottiva di Eliana, bussa alla porta di Selene, l’unica ragazza che non ha paura di camminare sola durante la notte…


    Nyctophobia 2: Il Cuore della Notte di: Carlo Vicenzi 12,90

    Sono passati anni da quando Eliana e la dottoressa hanno riportato la luce del sole. Ma il Buio, quell’entità viva e incomprensibile che aveva ridipinto il mondo a tinte abissali, ora è tornato e i suoi incubi sono a caccia.
    Licia, la figlia adottiva di Eliana, bussa alla porta di Selene, l’unica ragazza che non ha paura di camminare sola durante la notte. Il Rifugio, la comunità fondata da Eliana nelle rovine di un vecchio castello, ha bisogno di lei e in fretta, perché il tramonto scende inesorabile e con esso torna l’Oscurità.

     

    “Carlo Vicenzi si conferma come maestro di originalità e inventiva.” (Voglio essere sommersa dai libri )

    “Vi consiglio caldamente di leggere questo libro!” (The Reading Pal)

    “Un romanzo avvincente che mi ha coinvolta e stregata dalle prime pagine. Tra colpi di scena, orrori indicibili e un viaggio interminabile, le protagoniste dovranno affrontare un’Oscurità divorante e terribile.”(LaRadiosa)

  • img-book

    Il dottor Crispin ha creato i salvatori dell’umanità: i Cani di Pavlov, un team di soldati in grado di trasformarsi in bestie spaventose. Ma quando il dottore e i suoi collaboratori danno il benvenuto al nuovo neuroscienziato si rendono conto di aver messo il loro lavoro nella mani di un uomo di cui non si fidano completamente.


    Pavlov’s Dogs – L’Armata dei Lupi di: Thom Brannan, D.L. Snell, 9,90

    LUPI MANNARI
    Il dottor Crispin ha creato i salvatori dell’umanità: i Cani di Pavlov, un team di soldati in grado di trasformarsi in bestie spaventose. Ma quando il dottore e i suoi collaboratori danno il benvenuto al nuovo neuroscienziato si rendono conto di aver messo il loro lavoro nella mani di un uomo di cui non si fidano completamente.
    ZOMBIE
    Ken Bishop e il suo miglior amico Jorge restano bloccati nel traffico mentre stanno tornando a casa dal lavoro. C’è un incidente poco più avanti. E qualcosa di peggio. Sono i primi segni di un’epidemia. Ken e Jorge sono proprio a un punto morto. Non devono solo fuggire, ma anche salvare il maggior numero di persone.
    ARMAGEDDON
    Ora Crispin e i suoi devono prendere una decisione difficile: mandare i Cani nel bel mezzo dell’apocalisse zombie per salvare i sopravvissuti o seguire i consigli del neuroscienziato che suggerisce loro di risparmiare le risorse e usare i soldati-bestia come guardie dell’isola?

     

    “Lupi mannari creati con alterazioni genetiche, orde di zombie cannibali e abbastanza azione da farvi venire un attacco di cuore.”
    (JONATHAN MABERRY, autore di Dead Of Night e Dust & Decay)

    “Pavlov’s Dogs è un romanzo immancabile per i veri amanti dell’orrore: è un romanzo di licantropi, è un romanzo di zombie, è un survival horror a tutti gli effetti, ma è anche molto di più.È una feroce, sensata e giustificata critica alla società contemporanea, alla sua decadenza di costumi e moralità, ma è anche un inno decadente alla (vera) natura umana.”
    (LETTERATURA HORROR)

    “Lo stile è coinvolgente. Ci si muove fra capitoli di azione, altri di calma e di riflessione, altri di progetti e piani segreti per prevalere su un gruppo o su un altro, su un genere di mostri o sull’altro. Scrittura scorrevole, molto curata, a tratti ironica. Ma sono i personaggi il vero punto forte di questo romanzo. Tutti ben studiati, tutti che ricevono lo spazio che meritano.”
    (ÈSCRIVERE)

    Pavlov’s Dogs è uno dei romanzi horror più geniali che siano stati scritti negli ultimi tempi. Il ritmo è serrato, frenetico. L’incubo è tangibile e la tensione si taglia a fette.”
    (IL FLAUTO DI PAN)

    “Un romanzo che si fonda soprattutto sull’azione, cruenta al punto giusto, e su un soggetto interessante. Consigliato agli amanti di zombie in cerca di una storia originale.”
    (NERO CAFÈ)

  • img-book

    Il TITOLO TORNERÀ DISPONIBILE NON APPENA SARÀ POSSIBILE ANDARE IN STAMPA.

    Charles MacDermhott è l’ultimo superstite della città di Revel e lotta strenuamente contro i ragni giganti che hanno scalzato l’umanità dal podio di specie dominante del pianeta Terra. Le giornate dell’uomo trascorrono in completa solitudine fino all’arrivo di Lucia; la ragazzina è in fuga da Jacksonville, l’inferno terrestre presidiato da orde di aracnidi corridori.


    Ragni di: Claudio Vastano 9,90

    «Potevano essere dappertutto e non emettere alcun rumore. Alcuni erano velocissimi, furtivi e con riflessi oltremodo sviluppati. Vi fosse stata più luce, la situazione sarebbe stata più gestibile. Loro odiavano l’illuminazione intensa. Li rendeva ciechi e vulnerabili.»

    Charles MacDermhott è l’ultimo superstite della città di Revel e lotta strenuamente contro i ragni giganti che hanno scalzato l’umanità dal podio di specie dominante del pianeta Terra. Le giornate dell’uomo trascorrono in completa solitudine fino all’arrivo di Lucia; la ragazzina è in fuga da Jacksonville, l’inferno terrestre presidiato da orde di aracnidi corridori. Nessuno sa da dove provengano queste creature né chi le abbia create. C’è una sola certezza: non c’è modo di arrestarne l’avanzata. Se MacDermhott sembra abituarsi alla sua nuova condizione di “cacciatore eremita”, altri individui non sono dello stesso parere. Dalle ceneri della società umana divorata dai ragni giganti iniziano a emergere nuovi e più terribili mostri. Chi sono i misteriosi uomini in nero che tiranneggiano fra le strade di una città in rovina e quali sono le loro intenzioni? Mentre una nuova progenie di incubi si appresta a invadere Revel, MacDermhott comprenderà che la più terribile delle minacce può nascondersi soltanto nei meandri più reconditi della mente umana.

     

    Il romanzo è sorprendente per la caratterizzazione dei due personaggi principali, per il rigore e la precisione con cui Vastano descrive gli aracnidi, per il ribaltamento di campo che porta il lettore a rispettare quegli orrendi predatori più degli uomini, per come si arriva a provare addirittura pietà per le tarantole torturate e bruciate vive dai cacciatori.
    (IL GIORNO DEGLI ZOMBIE)

    Il protagonista della storia, pur odiando i mostri, dimostra quasi di rispettarli di più di quanto rispetti i suoi simili. Da loro sa cosa aspettarsi, riesce a comprenderne i meccanismi comportamentali a differenza di quanto avviene con gli altri esseri umani. Ed è questo l’aspetto più interessante del romanzo: il rapporto che si crea tra cacciatore e cacciati.
    (NOCTURNIA)

  • img-book

    L’esplosione del Vesuvio ha devastato le zone circostanti, iso­lando la Campania dal resto della penisola. Come se non ba­stasse, il sottosuolo ha liberato effluvi che agiscono sui morti, facendoli tornare in vita. I nuovi esseri sono famelici e al di là di ogni guarigione.


    Vesuvio Breakout di: Giorgio Riccardi 9,90

    L’esplosione del Vesuvio ha devastato le zone circostanti, iso­lando la Campania dal resto della penisola. Come se non ba­stasse, il sottosuolo ha liberato effluvi che agiscono sui morti, facendoli tornare in vita. I nuovi esseri sono famelici e al di là di ogni guarigione. Un gruppo di sopravvissuti si rifugia all’interno del cinema situato nel centro commerciale di Caso­ria, l’unico riparo sicuro in un mondo ormai in rovina. Fughe, attacchi di morti viventi e insidie di altri sopravvissuti saranno descritti attraverso le pagine del diario del protagonista. Le sue riflessioni fanno da cornice a un universo devastato, dove la salvezza sembra essere sempre più un miraggio.

     

    “Una zombie novel tutta italiana dalle atmosfere apocalittiche. Ha alcune caratteristiche peculiari che vi faranno ehm… divorare questo romanzo in un solo boccone.”
    (LA KATE DEI LIBRI)