• img-book
    retro generico dunwich edizioni

    Diego Matteucci

Categorie: , Tag:

Sono Solo Vittime

di: Diego Matteucci

La stampa lo ha soprannominato il Mostro. Sulla sua testa pendono gli omicidi a sangue freddo di numerosi bambini. L’ispettore di Polizia Luca Giatti sta seguendo il caso. È un padre di famiglia, ancora sconvolto dalla perdita del genitore, scomparso poco tempo prima. Anche il Mostro era un padre di famiglia, sconvolto a sua volta dalla perdita del figlio a causa di un male terribile. Entrambi combattono contro i propri demoni interiori e i sensi di colpa, trovando il primo nel male e il secondo nell’abnegazione al lavoro una sorta di catarsi che li vedrà sempre più vicini.

14,90

5 disponibili

Quantità:
Sfoglia la lista dei desideri
  • €4.99
  • €4.99
Nascondi
Tag:
Incontra L'Autore
avatar-author
1976
Ferrarese, classe ‘76, assicuratore, Diego Matteucci ha pubblicato il romanzo horror Seguimi! (Editrice Clinamen), la raccolta di racconti Lame nell’anima (0111 Edizioni). Diversi racconti sono stati pubblicati dalla Delos Books, nelle collane 365 e dalla Delos Digital, nelle collane The Tube 2, The Tube Exposed, Chew-9, Horror Story e Delos Crime. Il racconto Prigionieri è stato pubblicato nell'antologia Malombre (Dunwich Edizioni), mentre il racconto Sciagure è stato inserito nell'antologia Sotto un cielo rosso sangue (Weird Book). È uno degli autori del saggio Il cinema di Frank Darabont, pubblicato a febbraio 2018 per i tipi della Weird Book. Il racconto Madri finalista al Premio Urania Short 2017 è stato pubblicato a maggio 2018 in appendice al romanzo di Allen Steele Coyote - Estrema Frontiera, Urania Jumbo n. 2 www.diegomatteucci.it
Libri di Diego Matteucci
Solo solo vittime
Acquista
Sfoglia la lista dei desideri
Informazioni sul Libro
Descrizione

La stampa lo ha soprannominato il Mostro. Sulla sua testa pendono gli omicidi a sangue freddo di numerosi bambini. L’ispettore di Polizia Luca Giatti sta seguendo il caso. È un padre di famiglia, ancora sconvolto dalla perdita del genitore, scomparso poco tempo prima. Anche il Mostro era un padre di famiglia, sconvolto a sua volta dalla perdita del figlio a causa di un male terribile. Entrambi combattono contro i propri demoni interiori e i sensi di colpa, trovando il primo nel male e il secondo nell’abnegazione al lavoro una sorta di catarsi che li vedrà sempre più vicini.

“Sono Solo Vittime”

Nessuna recensione è stata inserita.