• img-book
    Copertina La Cisterna di Nicola Lombardi

    Nicola Lombardi

COD: 9788898361755 Categorie: , Tag: , ,

La Cisterna

di: Nicola Lombardi

Nuovo Ordine Morale. Una feroce dittatura militare. Un nuovo sistema carcerario estremo in cui le Cisterne rappresentano il terribile strumento per una radicale epurazione della società.

9,90

Quantità:
  • €8.42
  • €2.99
Nascondi
Incontra L'Autore
avatar-author
1965
Nato a Ferrara nel 1965, pubblica la sua prima raccolta di racconti del terrore, Ombre, nel 1989. Si trasferisce poi per alcuni anni a Roma, dove segue studi di sceneggiatura e prende contatto con l’ambiente narrativo “nero” della capitale entrando a far parte del movimento letterario Neo Noir, coordinato da Fabio Giovannini. Per diversi anni è collaboratore del mensile di cultura fantastica Mystero, diretto da Luigi Cozzi.Nel 2017 l'edizione inglese di La Cisterna (The Tank) raggiunge i Preliminary Ballot del Premio Bram Stoker ossia la lista delle dieci opere segnalate dai membri della Horror Writers Association che concorreranno per le nomination finali.
Libri di Nicola Lombardi
Copertina La Cisterna di Nicola Lombardi
Acquista
Copertina Poker d’Orrore – Vol.I
Acquista
Informazioni sul Libro
Descrizione

Nuovo Ordine Morale. Una feroce dittatura militare. Un nuovo sistema carcerario estremo in cui le Cisterne rappresentano il terribile strumento per una radicale epurazione della società.
Giovanni Corte, giovane pieno di speranze, conquista l’ambito ruolo di Custode della Cisterna 9, nella quale dovrà trascorrere un anno. E comincia così per lui un cammino – inesorabile, claustrofobico, allucinante – lungo gli oscuri sentieri dell’anima umana, verso il cuore buio di tutti gli orrori che albergano fuori e dentro ciascuno di noi.

“Il genere a cui possiamo ascrivere La Cisterna forse è il postapocalittico, ma non renderebbe giustizia alla complessità della storia raccontata dall’autore romagnolo che riesce a incutere paura e timore senza spargimenti di sangue, ma con il semplice utilizzo della parola e dell’immaginazione. Un vero capolavoro.”
(LETTERATURA HORROR)

“Un horror psicologico, che scava nelle paure più profonde. Una trama avvincente che lascia il lettore con il fiato sospeso pagina dopo pagina. Entrerà sicuramente nella mia Top Ten del 2015.”
(LIBRO FATATO)

“La cisterna diviene il simbolo della burocratizzazione dell’emotività. L’altare dell’olocausto ai danni dell’empatia. Un altare velato dai sussurri della claustofobia e della paranoia.”
(BEATI LOTOFAGI)

“La Cisterna è un’opera nel suo genere magistrale, che attraverso un tema fantascientifico-catastrofico riesce a risultare del tutto credibile attraverso una voce italiana. Una sfida completamente vinta da Nicola Lombardi, un libro che ha il pregio di rimanere impresso nella mente, costringendo il lettore a notti tormentate.”
(INKBOOKS)

“Una lettura consigliata e non solo per le notti insonni che ci farà trascorrere rivivendo i cupi orrori che da essa trasudano, quanto per le domande che questo romanzo ci costringe a porci. Una fra tutte: siamo sicuri di non vivere già rinchiusi in una gigantesca Cisterna, metafora di una società che giorno dopo giorno ci ha “addomesticato” a una vita routinaria, tesa soltanto alla propria sopravvivenza?”
(HORRORMAGAZINE)

“L’atmosfera è cupa sin dalle prime pagine e ho apprezzato molto il modo in cui l’autore crea e dipinge situazioni, descrivendole minuziosamente, ma senza renderle pesanti. Mi sarei aspettata di tutto, tranne che la storia si concludesse in questo modo. Leggendo il libro capirete anche voi.”
(LIBRI DI CRISTALLO)

“Lombardi non ci lascia tregua e ci insegue, pagina dopo pagina, reclama attenzione e respiri strozzati. Ci obbliga a ricordare orrori recenti, dolori mai sopiti, vergogne dell’umanità. E ci lascia lì, sospesi in mezzo alle parole, in una atmosfera dai colori seppiati, l’odore di nebbia e di fumo, il silenzio atroce rotto solo dal rumore degli scarponi contro il metallo della struttura.”
(LA KATE DEI LIBRI)

“L’atmosfera che si respira tra le pagine riporta alla mente gli scenari descritti da Orwell nel suo 1984. Quella di Nicola Lombardi è una penna che solca graffi profondi che raggiungono le viscere e mettono radici nelle nostre paure più profonde, nella nostra umanità dimenticata. Avrete pietà o vi lascerete arruolare dal NOM?”<
(IL FLAUTO DI PAN)

“Il male, la sofferenza, il dolore… ogni cosa sembra prendere vita, avvolgendo il lettore in un vortice di sensazioni.”
(MY SECRET DIARY)

“Nicola Lombardi ci guida in un percorso pieno di ombre con una maestria che mi ha impressionato. Consigliatissimo!”
(IL BIANCO E IL NERO)

“Originale, coinvolgente, un horror psicologico che merita di essere letto. Consigliatissimo.”
(VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

“Nicola Lombardi si è rivelato una sorpresa autentica, uno scrittore che non si mostra solo come un grande autore di genere, ma come uno straordinario costruttore di mondi e realtà.”
(PQ EDITOR)

“Una trama straordinariamente innovativa e capace di intrigare anche il più annoiato dei lettori.”
(LUSMORE’S BOOKS)

“Trovo La Cisterna veramente efficace per la sua capacità di descrivere situazioni, dai toni cupi e drammatici, inserite in un ambiente estremamente limitato, senza tuttavia rendere la lettura né soffocante né claustrofobica.”
(THE OBSIDIAN MIRROR)

“Mi è piaciuto molto lo stile di Lombardi, fluido e preciso, descrive esattamente quello che vuole che il lettore veda senza troppi giri di parole. L’ambientazione è assolutamente originale ed è una cosa apprezzabilissima di questi tempi.”
(IL CLUB DELLE LETTRICI COMPULSIVE)

“La Cisterna”

Nessuna recensione è stata inserita.