Visualizza 73–84 di 136 risultati

Filtra per:
  • Sconto!
    img-book

    Streghe moderne, inquisitori e altre misteriose crea­ture tessono le loro ambigue trame, senza sapere che i tempi sono maturi: la congrega Moon Witch sta per torna­re…


    Moon Witch di: Autori Vari 14,90 9,90

    1692, Salem
    Rebecca Nurse e le sue consorelle, le streghe della congre­ga Moon Witch, dopo essere state smascherate e scon­fitte dall’Inquisizione, ardono sul rogo. Prima che la morte le raggiunga, riescono tuttavia a pronunciare un incantesi­mo unico nel proprio genere che, pur non potendo proteg­gere i loro corpi, ha lo scopo di salvarne le anime. Gli spiriti delle donne trovano rifugio all’interno di oggetti in­cantati, in attesa che persone a loro affini li trovino e li ri­sveglino, riportandoli in vita.
    Nel tempo i manufatti hanno finito per separarsi e si trova­no ora sparsi per il globo.
    Oggi
    Streghe moderne, inquisitori e altre misteriose crea­ture tessono le loro ambigue trame, senza sapere che i tempi sono maturi: la congrega Moon Witch sta per torna­re.

  • Sconto!
    img-book

    Horror e musica si mescolano e fondono in un connubio di note e terrore. Protagonisti dei diciotto racconti sono ora i grandi miti del rock, ora persone comuni: tutti alle prese con fenomeni paranormali e spaventosi. Morte a 666 Giri è un viaggio nel lato oscuro e misterioso del mondo musicale, nelle cui pieghe si celano oscuri e insidiosi segreti.


    Morte a 666 Giri di: Autori Vari 9,90 7,90

    Horror e musica si mescolano e fondono in un connubio di note e terrore. Protagonisti dei diciotto racconti sono ora i grandi miti del rock, ora persone comuni: tutti alle prese con fenomeni paranormali e spaventosi. Morte a 666 Giri è un viaggio nel lato oscuro e misterioso del mondo musicale, nelle cui pieghe si celano oscuri e insidiosi segreti.

     

    1. Giuliana Ricci – Requiem
    2. Paolo Perlini – Le Note di Alicia
    3. Gabriele Galletti – Il Giorno in cui Finì la Musica
    4. Fabio Tacchi – Mary & Alex
    5. Alessandro Fieschi – La Follia è nell’Etere
    6. Marco Candida – Macchina per Viaggiare nel Presente
    7. Simone Censi – The Lizard King
    8. Cesare Buttaboni – La Leggenda Esoterisca degli Jacula
    9. Federico Tadolini – Body Count
    10. Davide Stocovaz – L’Ultima Sinfonia
    11. Roberto Miller – HotHell
    12. Vittorio Sossi – Una Lieve Dissonanza
    13. Davide Camparsi – Quando Therese Suona il Violino
    14. Sergio Di Girolamo – Il Demone Prigioniero
    15. Alessandro M. Colombo – L’Odio di Orfeo per Euridice
    16. Fabio Scaranari – Le Mani del Pianista
    17. Cristiano Fighera – Il Lato C
    18. Dalila Forni – Merope al Pianoforte

     

    “La godibilità dei racconti sta proprio in questo: sono immediati, scritti con semplicità e accorgimento, senza troppe pretese se non quella di farvi apprezzare il connubio tra due arti che, a mio parere, camminano pericolosamente a fianco. Chi, infatti, potrebbe negare che l’horror e il thriller facciano parte della sfera sonora della arti, tra scomparse e morti precoci, generi musicali che sfiorano il maligno e chitarre pesanti come i colpi e le cadute dei protagonisti di queste storie?”
    (THE HIPSTER)

    “Se come me ogni tanto vi piace staccare dai romanzi e leggere i racconti, allora Morte a 666 Giri è una lettura che vi consiglio. Prima di tutto per avere un assaggio della capacità di alcuni autori emergenti italiani e poi, se siete amanti della musica e delle storie dell’orrore, qui troverete quello che cercate.”
    (BRICIOLE DI PAROLE)

  • img-book

    Non ho mai capito il perché, ma agli spiriti piace tormentare i vivi durante il Natale. Sembra che per loro sia il periodo più propizio per apparire. Questo significa che per me c’è sempre altro lavoro da svolgere. Quest’anno ci sono stati anche dei problemi di salute a rendere il tutto più difficile, ma quando si tratta con un uomo con i modi di Mattia Storti è impossibile tirarsi indietro.


    Natale in Nero di: David Falchi 0,99

    Non ho mai capito il perché, ma agli spiriti piace tormentare i vivi durante il Natale. Sembra che per loro sia il periodo più propizio per apparire. Questo significa che per me c’è sempre altro lavoro da svolgere. Quest’anno ci sono stati anche dei problemi di salute a rendere il tutto più difficile, ma quando si tratta con un uomo con i modi di Mattia Storti è impossibile tirarsi indietro. Armato unicamente di determinazione – e del mio assistente nello specchio – mi sono avventurato nell’ufficio del cliente… e mi sono trovato a fare i conti con una parte del mio passato che si rifiuta di restare nell’oblio.

    Marcello Kiesel, Natale 2016

     

     

    “In questo episodio, vediamo un’ulteriore sfaccettatura del cacciatore di ombre, Marcello Kiesel. Amo il rapporto con Lerner che si dimostra sempre un’ottima spalla, anche attraverso lo specchio. Sono sicura che leggeremo ancora di loro, intanto vi consiglio di leggere questo Natale in Nero: non ve ne pentirete.”
    (VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)
    “Nonostante le poche pagine l’autore riesce a spingersi sin nel profondo del protagonista. Se per questo Natale volete qualcosa di diverso, ma allo stesso tempo di intrigante e intenso, allora correte a recuperare i due romanzi della serie, e questo breve ma interessante racconto tutto natalizio.”
    (EVERPOP)
    “Le 40 pagine volano via in un soffio tra divertimento e rimorsi di coscienza in puro stile dickensiano, una prosa asciutta e priva di inutili ghirigori artistici e una storia che, vuoi o non vuoi, acchiappa sin troppo.”
    (LA KATE DEI LIBRI)
    “Un urban fantasy avvincente, scorrevole e piacevole nello stile, coinvolgente nella trama, che mescola sapientemente suspense e ironia.”
    (IL BLOG DI PUPOTTINA)

  • img-book

    Racconto vincitore del concorso L’Ultimo Canto delle Sirene.
    Quali leggende o ignote realtà nasconde la profondità dell’oceano? I ruderi di una civiltà perduta, il canto di un’eterea creatura o forse solamente un miraggio?
    Ario è un esploratore e un esperto di immersioni subacquee. Conosce bene il fascino e la pericolosità dei fondali ma neanche immagina quale abisso di segreti possa celare. Alcune foto lo hanno incuriosito.


    Nel Profondo di: Giuliana Ricci 0,99

    Racconto vincitore del concorso L’Ultimo Canto delle Sirene.
    Quali leggende o ignote realtà nasconde la profondità dell’oceano? I ruderi di una civiltà perduta, il canto di un’eterea creatura o forse solamente un miraggio?
    Ario è un esploratore e un esperto di immersioni subacquee. Conosce bene il fascino e la pericolosità dei fondali ma neanche immagina quale abisso di segreti possa celare. Alcune foto lo hanno incuriosito. Ritraggono strutture di roccia tagliate con precisione e figure geometriche simili a costruzioni templari. Potrebbero essere formazioni naturali, i risultati di un’abile manipolazione grafica oppure i resti di una città sottomarina. Lui è intenzionato a svelare il mistero. Diverrà prigioniero di un richiamo irresistibile e testimone di un antico destino che lo porterà sulle tracce di un mondo sommerso.

     

    “L’autrice grazie all’intreccio di varie leggende e storie ha dato vita a un nuovo modo di vedere le sirene.”

    (APPUNTI DI UNA VIAGGIATRICE)

    “Giuliana Ricci ha uno stile semplice e allo stesso tempo molto ammaliante, il suo racconto breve si legge con facilità e mantiene quello che promette, lasciandoci a fine lettura con un senso di indefinito e un sorriso sulle labbra, perché forse il mondo è più fantastico e magico di ciò che pensiamo.”

    (BRICIOLE DI PAROLE)

    “Un racconto atipico, attraverso il quale Giuliana Ricci fornisce una sua originale interpretazione ad alcuni famosissimi eventi mitologici. Una storia dedicata soprattutto a chi ama il mare e ben può comprendere la magnetica attrazione che il mondo sommerso è in grado di provocare agli occhi dell’uomo.”

    (INKBOOKS)

    “L’urban fantasy quando si lega ai miti e alle legende assume un’attrattiva particolare, diviene antico ma attuale, e anche un po’ magico. Il testo è breve, scorrevole, lo stile dell’autrice delicato. Nel Profondo è un racconto amabile e ben scritto, con un finale perfetto a chiudere gli eventi.”

    (PECCATI DI PENNA)

    “L’autrice ci sa davvero fare con le parole, con grande maestria ci ha fatto immergere in un mondo mistico denso di emozioni.”

    (ANGEL TANY BLOG)

    “Un racconto ben scritto che ci porta a conoscere la disperata Jamila, la nascita delle sirene e un mondo sommerso che una volta valicate le sue porte non ti lascia più tornare indietro. Il canto delle sirene non si smentisce, ammalia e fa sentire il suo richiamo anche a noi ignari lettori.”

    (LE TAZZINE DI YOKO)

  • Sconto!
    img-book

    Marcello Kiesel è un cacciatore di fantasmi, specializzato nello scovare e annientare le presenze demoniache. Accompagnato dal suo fedele assistente, Lerner, spirito intrappolato in uno specchio, tenterà di affrontare e demolire l’entità diabolica che infesta la casa dei coniugi Guidi.


    Nero Eterno di: David Falchi 9,90 7,90

    Marcello Kiesel è un cacciatore di fantasmi, specializzato nello scovare e annientare le presenze demoniache. Accompagnato dal suo fedele assistente, Lerner, spirito intrappolato in uno specchio, tenterà di affrontare e demolire l’entità diabolica che infesta la casa dei coniugi Guidi. Il caso in questione, però, si dimostrerà diverso e molto più ostico dei precedenti e coinvolgerà Kiesel a un livello più profondo, minando le certezze già acquisite in anni di consolidata attività professionale. Attraverso strumenti di protezione contro gli spiriti, sogni astrali e passaggi in diverse dimensioni del reale e dell’onirico, il protagonista cercherà di contrastare l’oscura presenza che tenta di impossessarsi del suo spirito e della sua carne.

     

    “Nero eterno è coinvolgente e pieno di colpi di scena, un romanzo che attrae il lettore nelle sue più profonde oscurità. Lo consiglio assolutamente e sono impaziente di leggere qualche altra storia sulle avventure del tenebroso Marcello Kiesel.”
    (REGIN LA RADIOSA)

    “Per il modo di scrivere, per l’idea, per i personaggi così ben descritti io non posso che promuovere questa bellissima ma soprattutto particolare storia! Sono letteralmente innamorata di Lerner.”
    (VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

    “Originale, fortemente legato a canoni classici che rappresentano omaggio puro ai grandi maestri, l’autore inventa avvalendosi di uno stile narrativo chiaro, mai banale, forte di una proprietà lessicale buona e per nulla ampollosa. David assolve al proprio compito e lo fa senza usare parsimonia, dosando bene ilarità, data da uno sclaviano Lerner davvero azzeccatissimo e spassoso, e tensione, creando un’alchimia difficile da ignorare nel crescendo della narrazione.”
    (FEDERICA D’ASCANI)

    “L’ambientazione è molto interessante e ben strutturata, l’abilità narrativa di David Falchi, inoltre, riesce a farci entrare appieno nello storia. Da elogiare anche la rappresentazione e la causa del Male, quello vero, con la M maiuscola che ci viene data da una interpretazione tutta personale dell’autore, ma che apre porte sino a ora inesplorate.”
    (LETTERATURA HORROR)

    “Non cambierei niente della narrazione, è ben costruita e regala momenti di vero terrore, come tutte le storie horror dovrebbero fare. A chi piace questo genere assolutamente consigliato.”
    (APPUNTI DI UNA VIAGGIATRICE)

    “Un horror che tiene sospesi sul filo del rasoio, tagliente come una lama, preciso come un colpo di pistola, Nero Eterno è un romanzo che paralizza.”
    (IL FLAUTO DI PAN)

    “Marcello Kiesel ricorda certi personaggi del cinema horror anni ’80, cacciatori di fantasmi alla Peter Vincent di Fright Night, così come il suo assistente Lerner, un David Bowie degli spiriti. Nero Eterno è un romanzo breve che si legge volentieri e regala belle atmosfere.”
    (IL RECENSORE)

  • img-book

    La vicenda si svolge verso la fine del 2001 – un anno spartiacque per la storia dell’umanità, basti pensare alla tragedia delle Torri Gemelle, evento richiamato anche nel libro – ma è popolata da storie e personaggi, tutti rigorosamente rock, provenienti da varie epoche: da Jim Morrison ai Beatles, ai Rolling Stones. Non manca neanche qualche illustre cameo: un nome per tutti, David Bowie.


    Nessun Futuro di: Luigi Milani 2,99

    Approda finalmente in formato digitale Nessun Futuro, romanzo cult per chi ama il rock, il mistero e il sovrannaturale. La vicenda si svolge verso la fine del 2001 – un anno spartiacque per la storia dell’umanità, basti pensare alla tragedia delle Torri Gemelle, evento richiamato anche nel libro – ma è popolata da storie e personaggi, tutti rigorosamente rock, provenienti da varie epoche: da Jim Morrison ai Beatles, ai Rolling Stones. Non manca neanche qualche illustre cameo: un nome per tutti, David Bowie.
    C’è chi ha letto in Nessun Futuro una sorta di riscrittura della vita, troppo breve e tormentata, di Kurt Cobain: chi può dirlo? L’autore sembra essersi divertito a mescolare reale e fittizio in un continuo alternarsi di luci e ombre. Del resto la vita stessa a volte può rivelarsi un gioco di specchi, dunque perché stupirsi? Lasciamo allora cadere il muro dell’incredulità e abbandoniamoci all’adrenalinico assolo di uno dei pochi scrittori rock del nostro Paese.

    “Sentiamo la musica palpitare, rovesciarsi su di noi con impeto e prepotenza. Veniamo accompagnati dentro la storia del rock, allontanandoci dall’immagine statica del palcoscenico. Il dietro le quinte che scopriamo è segnato da insoddisfazioni, depressioni, scontri etici e dal vile denaro.”
    (CHIACCHIERE LETTERARIE)

    “Un libro che spacca di brutto, un libro che appassionerà i lettori con l’anima rock.La vera musica, i veri miti e la buona scrittura sono destinati a non morire mai.”
    (MY SECRET DIARY)

    “Il romanzo è strutturato come una scaletta musicale di un live che scorre veloce, in un alternarsi frenetico di colpi di scena tra realtà e finzione, che trasporta il lettore in un mondo onirico e inquietante. Vite brevi e tormentate che scivolano via con il sottofondo di una colonna sonora di tutto rispetto, da Jim Morrison a David Bowie.”
    (INKBOOKS)

  • Sconto!
    img-book

    Duecento anni fa, il villaggio di Clavitt Fields fu raso al suolo. Si sperò che i suoi abitanti fossero periti nel fuoco. Ma non morirono. Andarono sottoterra… Per generazioni, hanno vissuto e si sono riprodotti nell’oscurità, adattandosi a un’esistenza sotterranea. Ora stanno tornando in superficie e ciò che sono diventati è un orrore al di là di ogni comprensione, un incubo strisciante di malvagità e violenza votato alla distruzione. La notte è viva… e appartiene a loro.


    Nightcrawlers di: Tim Curran 12,90 9,90

    Duecento anni fa, il villaggio di Clavitt Fields fu raso al suolo. Si sperò che i suoi abitanti fossero periti nel fuoco. Ma non morirono. Andarono sottoterra…

    Per generazioni, hanno vissuto e si sono riprodotti nell’oscurità, adattandosi a un’esistenza sotterranea. Ora stanno tornando in superficie e ciò che sono diventati è un orrore al di là di ogni comprensione, un incubo strisciante di malvagità e violenza votato alla distruzione.

    La notte è viva… e appartiene a loro.

    Nightcrawlers è unico, oscuro, terrificante. L’atmosfera è oscura dall’inizio e lentamente le tenebre strisciano nella mente del lettore fino a quando questi non immagina di trovarsi nel bel mezzo della follia.” (I Heart Reading)

    “Questo romanzo dovrebbe garantire l’ingresso di Tim Curran tra i ranghi degli altri scrittori influenzati da Lovecraft come Fritz Leiber, Robert E. Howard e Robert Bloch.” (New York Journal Of Books)

    “I capitoli d’apertura sono i più terrificanti che io abbia letto da molto tempo a questa parte.” (Beauty In Ruins)

  • Sconto!
    img-book

    Nazafareen è un Distruttore, una mortale che ha la rara abilità di annientare la magia, sebbene il suo potere abbia un costo elevatissimo. Senza più alcun ricordo di ciò che era, giunge a Nocturne, sperando di iniziare una nuova vita sotto le triplici lune delle terre oscure.

    Ma quando un assassino costringe Nazafareen a fuggire nella città dei mortali di Delfi, si ritroverà invischiata in un mistero più profondo, le cui origini risalgono a un passato remoto. Perché il continente mille anni prima è stato diviso tra luce e oscurità? E cos’è davvero successo alle creature aggraziate ma spietate che hanno quasi ridotto il mondo in cenere? Il nuovo Oracolo potrebbe saperlo, ma ha bandito la magia, e giustizia chiunque sia sorpreso a praticarla. Nazafareen dovrà nascondere i suoi poteri e trovare una via d’uscita dalla città, prima che sia troppo tardi.


    Nocturne di: Kat Ross 14,90 9,90

    Nocturne, la selvaggia terra della notte eterna.

    Solis, la landa desolata del giorno interminabile.

    Nazafareen è un Distruttore, una mortale che ha la rara abilità di annientare la magia, sebbene il suo potere abbia un costo elevatissimo. Senza più alcun ricordo di ciò che era, giunge a Nocturne, sperando di iniziare una nuova vita sotto le triplici lune delle terre oscure.

    Ma quando un assassino costringe Nazafareen a fuggire nella città dei mortali di Delfi, si ritroverà invischiata in un mistero più profondo, le cui origini risalgono a un passato remoto. Perché il continente mille anni prima è stato diviso tra luce e oscurità? E cos’è davvero successo alle creature aggraziate ma spietate che hanno quasi ridotto il mondo in cenere? Il nuovo Oracolo potrebbe saperlo, ma ha bandito la magia, e giustizia chiunque sia sorpreso a praticarla. Nazafareen dovrà nascondere i suoi poteri e trovare una via d’uscita dalla città, prima che sia troppo tardi.

    Mentre la rete si stringe lentamente, qualcosa di antico e di vendicativo comincia a muoversi nell’arida zona chiamata la Fornace. Un impetuoso daeva di nome Darius è sulle tracce di Nazafareen, ma lo sono anche una moltitudine di nemici. La guerra si avvicina di nuovo.

    Riuscirà a rimanere in vita abbastanza a lungo per fermarla?

     

    Un fantasy storico che crepita di elettricità… le componenti magiche non offuscano mai i protagonisti e le loro lotte, e i personaggi che stanno prendendo forma sono eccitanti. C’è l’imbarazzo della scelta tra le sottotrame di Culach, Mina e Javid. KIRKUS REVIEWS

    Nocturne è geniale… sono rimasta agganciata a questo mondo antico fin dalle prime pagine di The Midnight Sea. Kat sa come trascinarti in un’avventura e tenerti completamente assorbito. AM KINDA BUSY READING

    Assolutamente fantastico! Dalla prima pagina Kat Ross è riuscita a creare qualcosa di veramente magico, bello e complesso. RATTLE THE STARS

    Perfetto per i fan di City of Brass… per quanto abbia amato i personaggi, devo dire che la trama ha rubato la scena. Non sono riuscita a mettere giù questo libro. L’ho adorato, adorato, adorato. BOOK BRIEFS

    Questo romanzo è un turbine di emozioni. Drammatico, ma ricco di azione e anche di romanticismo. Non vedo l’ora che esca il prossimo libro della serie. JAZZY BOOK REVIEWS

    Un fantasy appassionante, avvincente e ricco di azione che catapulterà i lettori in un mondo di pericoli, inganni e forze arcane… veloce, eccitante e con così tante cose in ballo, Nocturne è stata una lettura superba e mi ha fatto morire dalla voglia di tuffarmi nel prossimo romanzo, Solis, il prima possibile! THE REST IS STILL UNWRITTEN

  • Sconto!
    img-book

    L’Oscurità c’è sempre stata. Ma era confinata negli angoli delle nostre case, dove non guardavamo mai. Dietro i mobili, nei pozzi abbandonati. Era sempre con noi, ma facevamo finta di non vederla. In fondo, perché no? Avevamo tutta la luce che volevamo. Poi, un giorno, il Buio ha deciso di uscire dai suoi nascondigli lontano dagli sguardi degli uomini. E di scolpire il mondo a sua immagine.


    Nyctophobia – Mondo senza Luce di: Carlo Vicenzi 11,90 9,90

    Le porte della città si sono chiuse alle spalle di Eliana, sul suo capo una sentenza di esilio che ha lo stesso sapore di una condanna a morte.
    Nessuna luce. Il Buio ha nascosto il sole agli occhi degli uomini e ora il mondo è immerso nell’oscurità. In un futuro distopico gli esseri umani si sono rinchiusi nelle città, dove possono tenere a bada le Tenebre con il fuoco e l’elettricità. Ma l’ignoto ha sempre esercitato un ambiguo fascino sull’uomo e l’Oscurità sembra diffondere un irresistibile richiamo per coloro che le prestano orecchio. Gli sguardi si rivolgono all’esterno, là dove il Buio ha nascosto il mondo e lo ha plasmato a sua immagine: esseri privi di occhi strisciano dove la luce non arriva, creature sconosciute pronte a ghermire chiunque sia abbastanza pazzo da allontanarsi dalle zone illuminate.
    Come può Eliana sopravvivere in quella nera realtà dove lo spegnersi della fiaccola significa morte certa? E, soprattutto, saprà resistere alla tentazione del Buio?

     

    “Una distopia bellissima, scritta con maestria, coinvolgimento, amore, passione. Un romanzo irresistibile.”
    (LA KATE DEI LIBRI)

    “Consiglio questo libro a tutti, anche a chi storce il naso sentendo la parola distopia o fantascienza perché è oltre i confini di questo genere. È molto di più. E merita veramente.”
    (LA BIBLIOTECA DEL LIBRAIO)

    “Ottimo romanzo, perfetto se amate le ambientazioni distopiche e cercate una storia d’avventura emozionante e adrenalinica dalla prima all’ultima pagina.”
    (BRICIOLE DI PAROLE)

    “Lo stile del romanzo è scorrevole e coinvolgente, la trama è davvero originale e Eliana è una ragazza che entra nel cuore. Se, come me, amate il genere distopico, ve lo consiglio.”
    (SCAFFALI DA RISCRIVERE)

    “Ogni personaggio in Nyctophobia è caratterizzato in modo netto, ognuno di loro ha qualcosa di fondamentale da dare alla storia, rimanendo impresso nella mente del lettore, ma soprattutto ha qualcosa da donare a Eliana per la sua crescita interiore.”
    (HORRORMAGAZINE)

    “Un libro eccezionale sotto ogni punto di vista. Ve lo consiglio spassionatamente, una storia così non l’avete mai letta.”
    (VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

    “Una storia nei meandri dell’oscurità. Un tipo di oscurità che non è solo fisica e palpabile ma che è soprattutto interiore, è marcia, nera come l’anima corrotta dei pochi superstiti che ancora riescono a popolare la Terra senza soccombere. Consigliatissimo.”
    (LA BANCARELLA DEL LIBRO)

    “In un crescendo di azione, colpi di scena e scenari inaspettati, Vicenzi ha costruito con bravura una storia ricca e appassionante, da leggere d’un fiato.”
    (I CANTASTORIE)

    “Alla fine della lettura mi sono commossa. Sia per come è finita sia per coloro che non ce l’hanno fatta. Questo romanzo è stato un’avventura dall’inizio alla fine. Un’avventura travagliata, ma veramente emozionante.”
    (NON SERVONO LE ALI PER VOLARE)

    “Eliana è un personaggio che non scorderemo, così come non cancelleremo facilmente dalla memoria Glauco, Diego, Manno e le altre innumerevoli figure che accompagnano il suo viaggio, un viaggio che ha inizio nel Buio e ha termine dentro se stessa.”
    (NERO CAFÈ)

  • Sconto!
    img-book

    Sono passati anni da quando Eliana e la dottoressa hanno riportato la luce del sole. Ma il Buio, quell’entità viva e incomprensibile che aveva ridipinto il mondo a tinte abissali, ora è tornato e i suoi incubi sono a caccia.
    Licia, la figlia adottiva di Eliana, bussa alla porta di Selene, l’unica ragazza che non ha paura di camminare sola durante la notte…


    Nyctophobia 2: Il Cuore della Notte di: Carlo Vicenzi 12,90 9,90

    Sono passati anni da quando Eliana e la dottoressa hanno riportato la luce del sole. Ma il Buio, quell’entità viva e incomprensibile che aveva ridipinto il mondo a tinte abissali, ora è tornato e i suoi incubi sono a caccia.
    Licia, la figlia adottiva di Eliana, bussa alla porta di Selene, l’unica ragazza che non ha paura di camminare sola durante la notte. Il Rifugio, la comunità fondata da Eliana nelle rovine di un vecchio castello, ha bisogno di lei e in fretta, perché il tramonto scende inesorabile e con esso torna l’Oscurità.

     

    “Carlo Vicenzi si conferma come maestro di originalità e inventiva.” (Voglio essere sommersa dai libri )

    “Vi consiglio caldamente di leggere questo libro!” (The Reading Pal)

    “Un romanzo avvincente che mi ha coinvolta e stregata dalle prime pagine. Tra colpi di scena, orrori indicibili e un viaggio interminabile, le protagoniste dovranno affrontare un’Oscurità divorante e terribile.”(LaRadiosa)

  • Sconto!
    img-book

    Questa volta ho rischiato davvero di sparire nel nulla. Tutto è cominciato quando mi sono trovato a indagare sul caso di possessione di Lucy Spencer, moglie del famoso comico – famoso almeno per il resto del mondo – Dwight Spencer. Che fosse un’indagine fuori dal comune l’ho pensato non appena ho messo piede nella tenuta romana dell’attore…


    Oltre il Nero dell’Anima di: David Falchi 9,90 7,90

    Questa volta ho rischiato davvero di sparire nel nulla. Tutto è cominciato quando mi sono trovato a indagare sul caso di possessione di Lucy Spencer, moglie del famoso comico – famoso almeno per il resto del mondo – Dwight Spencer. Che fosse un’indagine fuori dal comune l’ho pensato non appena ho messo piede nella tenuta romana dell’attore, ma mai avrei pensato che per provare a uscirne vivo avrei dovuto evocare io stesso una creatura infernale e fare i conti con uno spirito insinuatosi in casa mia. E no, non sto parlando di Lerner. Mai avrei pensato di essere trasportato fino alle Cascate della Dissoluzione… e di non fare più ritorno.

    – Marcello Kiesel

     

    “Ancora una volta emerge l’originalità di un autore che non smette di stupire e di cambiare le regole del gioco, una trama brillante raccontata con uno stile deciso e curato nel dettaglio. Riferimenti storici, elementi fantasy e tanta azione costituiscono gli elementi principali di un romanzo che vi conquisterà.”

    (VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

    “Un libro che non scava solamente nell’occulto, ma anche nella natura umana e nei sentimenti. Kiesel e Lerner creano dipendenza, non vedo l’ora di ritrovarli ancora!”

    (VIAGGIATRICE PIGRA)

    “Arrivata alla fine di questo romanzo qualcosa in me è cambiato e, da lettrice, ho sentito qualcosa in me smuoversi, ho conosciuto nuovi protagonisti a cui non affezionarsi è impossibile e soprattutto ho scoperto un autore di cui non mi farò sfuggire più nulla.”

    (IL COLORE DEI LIBRI)

    “Una storia che dovete assolutamente gustare pagina dopo pagina, rivelazioni e colpi di scena inclusi. E che dire della prosa scorrevole, dei dialoghi ben strutturati, delle descrizioni azzeccate? Consigliatissimo.”

    (DEVILISHLY STYLISH)

    “Oltre il nero dell’anima risulta una storia godibile e ricca di suspense, i colpi di scena non mancano e sapranno coinvolgere anche i lettori meno avvezzi a questo particolare genere.”

    (ROMANCE AND FANTASY FOR COSMOPOLITAN GIRLS)

  • Sconto!
    img-book

    Cosa scatta nella mente quando si scopre un tradimento? Domenico lo sperimenta rincasando prima del previsto e trovando sua moglie tra le braccia di un altro: lo stesso veterinario che ha messo fine alle sofferenze del suo amato cane Anakin. Nessun attacco di ira, solo la voglia di allontanarsi il più possibile dalla fonte del dolore, fino a raggiungere il bosco…


    Ombre di Ghiaccio di: Mauro Saracino 9,90 6,90

    Cosa scatta nella mente quando si scopre un tradimento? Domenico lo sperimenta rincasando prima del previsto e trovando sua moglie tra le braccia di un altro: lo stesso veterinario che ha messo fine alle sofferenze del suo amato cane Anakin. Nessun attacco di ira, solo la voglia di allontanarsi il più possibile dalla fonte del dolore, fino a raggiungere il bosco, teatro di tante passeggiate con Anakin. È solo l’inizio di un viaggio che porterà Domenico a conoscere la sua vera essenza, guidato da uno spirito sanguinario e saggio al tempo stesso, la cui memoria si perde nelle antiche leggende dei nativi americani. Presto la donna che lo ha tradito sarà costretta a trovare il coraggio di andare alla sua ricerca. Ma non sarà la sola. Più di qualcuno è sulle tracce di Domenico, ignorando che il bosco nasconde insidie ben peggiori di semplici animali selvatici. E mentre il protagonista si inoltra in quel territorio ai confini tra sogno e realtà altri saranno costretti a fuggire dalla creatura da incubo che hanno contribuito a risvegliare.

    “È difficile inquadrare Ombre di ghiaccio, esce fuori dai cliché classici e crea quasi un “nuovo genere italiano”. (LETTERATURA HORROR)

    “Ombre di ghiaccio è un’altalena tra sanità e follia pura, tra realtà e inconscio, tra paura e delirio.” (IL FLAUTO DI PAN)

    Il bosco di Ombre di Ghiaccio vive, respira assieme a tutti i suoi abitanti. Esseri che sarebbe bene non incontrare mai.” (NERO CAFÈ)

    Recensione su Anima D’Inchiostro