Ritorno a Dunwich (65)
Vedi il carrello “Poker d’Orrore – Vol.I” è stato aggiunto al tuo carrello.

Visualizza 37–48 di 65 risultati

Filtra per:
  • Sconto!
    img-book

    L’Oscurità c’è sempre stata. Ma era confinata negli angoli delle nostre case, dove non guardavamo mai. Dietro i mobili, nei pozzi abbandonati. Era sempre con noi, ma facevamo finta di non vederla. In fondo, perché no? Avevamo tutta la luce che volevamo. Poi, un giorno, il Buio ha deciso di uscire dai suoi nascondigli lontano dagli sguardi degli uomini. E di scolpire il mondo a sua immagine.


    Nyctophobia – Mondo senza Luce di: Carlo Vicenzi 11,90 9,90

    Le porte della città si sono chiuse alle spalle di Eliana, sul suo capo una sentenza di esilio che ha lo stesso sapore di una condanna a morte.
    Nessuna luce. Il Buio ha nascosto il sole agli occhi degli uomini e ora il mondo è immerso nell’oscurità. In un futuro distopico gli esseri umani si sono rinchiusi nelle città, dove possono tenere a bada le Tenebre con il fuoco e l’elettricità. Ma l’ignoto ha sempre esercitato un ambiguo fascino sull’uomo e l’Oscurità sembra diffondere un irresistibile richiamo per coloro che le prestano orecchio. Gli sguardi si rivolgono all’esterno, là dove il Buio ha nascosto il mondo e lo ha plasmato a sua immagine: esseri privi di occhi strisciano dove la luce non arriva, creature sconosciute pronte a ghermire chiunque sia abbastanza pazzo da allontanarsi dalle zone illuminate.
    Come può Eliana sopravvivere in quella nera realtà dove lo spegnersi della fiaccola significa morte certa? E, soprattutto, saprà resistere alla tentazione del Buio?

     

    “Una distopia bellissima, scritta con maestria, coinvolgimento, amore, passione. Un romanzo irresistibile.”
    (LA KATE DEI LIBRI)

    “Consiglio questo libro a tutti, anche a chi storce il naso sentendo la parola distopia o fantascienza perché è oltre i confini di questo genere. È molto di più. E merita veramente.”
    (LA BIBLIOTECA DEL LIBRAIO)

    “Ottimo romanzo, perfetto se amate le ambientazioni distopiche e cercate una storia d’avventura emozionante e adrenalinica dalla prima all’ultima pagina.”
    (BRICIOLE DI PAROLE)

    “Lo stile del romanzo è scorrevole e coinvolgente, la trama è davvero originale e Eliana è una ragazza che entra nel cuore. Se, come me, amate il genere distopico, ve lo consiglio.”
    (SCAFFALI DA RISCRIVERE)

    “Ogni personaggio in Nyctophobia è caratterizzato in modo netto, ognuno di loro ha qualcosa di fondamentale da dare alla storia, rimanendo impresso nella mente del lettore, ma soprattutto ha qualcosa da donare a Eliana per la sua crescita interiore.”
    (HORRORMAGAZINE)

    “Un libro eccezionale sotto ogni punto di vista. Ve lo consiglio spassionatamente, una storia così non l’avete mai letta.”
    (VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

    “Una storia nei meandri dell’oscurità. Un tipo di oscurità che non è solo fisica e palpabile ma che è soprattutto interiore, è marcia, nera come l’anima corrotta dei pochi superstiti che ancora riescono a popolare la Terra senza soccombere. Consigliatissimo.”
    (LA BANCARELLA DEL LIBRO)

    “In un crescendo di azione, colpi di scena e scenari inaspettati, Vicenzi ha costruito con bravura una storia ricca e appassionante, da leggere d’un fiato.”
    (I CANTASTORIE)

    “Alla fine della lettura mi sono commossa. Sia per come è finita sia per coloro che non ce l’hanno fatta. Questo romanzo è stato un’avventura dall’inizio alla fine. Un’avventura travagliata, ma veramente emozionante.”
    (NON SERVONO LE ALI PER VOLARE)

    “Eliana è un personaggio che non scorderemo, così come non cancelleremo facilmente dalla memoria Glauco, Diego, Manno e le altre innumerevoli figure che accompagnano il suo viaggio, un viaggio che ha inizio nel Buio e ha termine dentro se stessa.”
    (NERO CAFÈ)

  • Sconto!
    img-book

    Sono passati anni da quando Eliana e la dottoressa hanno riportato la luce del sole. Ma il Buio, quell’entità viva e incomprensibile che aveva ridipinto il mondo a tinte abissali, ora è tornato e i suoi incubi sono a caccia.
    Licia, la figlia adottiva di Eliana, bussa alla porta di Selene, l’unica ragazza che non ha paura di camminare sola durante la notte…


    Nyctophobia 2: Il Cuore della Notte di: Carlo Vicenzi 12,90 9,90

    Sono passati anni da quando Eliana e la dottoressa hanno riportato la luce del sole. Ma il Buio, quell’entità viva e incomprensibile che aveva ridipinto il mondo a tinte abissali, ora è tornato e i suoi incubi sono a caccia.
    Licia, la figlia adottiva di Eliana, bussa alla porta di Selene, l’unica ragazza che non ha paura di camminare sola durante la notte. Il Rifugio, la comunità fondata da Eliana nelle rovine di un vecchio castello, ha bisogno di lei e in fretta, perché il tramonto scende inesorabile e con esso torna l’Oscurità.

     

    “Carlo Vicenzi si conferma come maestro di originalità e inventiva.” (Voglio essere sommersa dai libri )

    “Vi consiglio caldamente di leggere questo libro!” (The Reading Pal)

    “Un romanzo avvincente che mi ha coinvolta e stregata dalle prime pagine. Tra colpi di scena, orrori indicibili e un viaggio interminabile, le protagoniste dovranno affrontare un’Oscurità divorante e terribile.”(LaRadiosa)

  • Sconto!
    img-book

    Questa volta ho rischiato davvero di sparire nel nulla. Tutto è cominciato quando mi sono trovato a indagare sul caso di possessione di Lucy Spencer, moglie del famoso comico – famoso almeno per il resto del mondo – Dwight Spencer. Che fosse un’indagine fuori dal comune l’ho pensato non appena ho messo piede nella tenuta romana dell’attore…


    Oltre il Nero dell’Anima di: David Falchi 9,90 7,90

    Questa volta ho rischiato davvero di sparire nel nulla. Tutto è cominciato quando mi sono trovato a indagare sul caso di possessione di Lucy Spencer, moglie del famoso comico – famoso almeno per il resto del mondo – Dwight Spencer. Che fosse un’indagine fuori dal comune l’ho pensato non appena ho messo piede nella tenuta romana dell’attore, ma mai avrei pensato che per provare a uscirne vivo avrei dovuto evocare io stesso una creatura infernale e fare i conti con uno spirito insinuatosi in casa mia. E no, non sto parlando di Lerner. Mai avrei pensato di essere trasportato fino alle Cascate della Dissoluzione… e di non fare più ritorno.

    – Marcello Kiesel

     

    “Ancora una volta emerge l’originalità di un autore che non smette di stupire e di cambiare le regole del gioco, una trama brillante raccontata con uno stile deciso e curato nel dettaglio. Riferimenti storici, elementi fantasy e tanta azione costituiscono gli elementi principali di un romanzo che vi conquisterà.”

    (VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

    “Un libro che non scava solamente nell’occulto, ma anche nella natura umana e nei sentimenti. Kiesel e Lerner creano dipendenza, non vedo l’ora di ritrovarli ancora!”

    (VIAGGIATRICE PIGRA)

    “Arrivata alla fine di questo romanzo qualcosa in me è cambiato e, da lettrice, ho sentito qualcosa in me smuoversi, ho conosciuto nuovi protagonisti a cui non affezionarsi è impossibile e soprattutto ho scoperto un autore di cui non mi farò sfuggire più nulla.”

    (IL COLORE DEI LIBRI)

    “Una storia che dovete assolutamente gustare pagina dopo pagina, rivelazioni e colpi di scena inclusi. E che dire della prosa scorrevole, dei dialoghi ben strutturati, delle descrizioni azzeccate? Consigliatissimo.”

    (DEVILISHLY STYLISH)

    “Oltre il nero dell’anima risulta una storia godibile e ricca di suspense, i colpi di scena non mancano e sapranno coinvolgere anche i lettori meno avvezzi a questo particolare genere.”

    (ROMANCE AND FANTASY FOR COSMOPOLITAN GIRLS)

  • Sconto!
    img-book

    Cosa scatta nella mente quando si scopre un tradimento? Domenico lo sperimenta rincasando prima del previsto e trovando sua moglie tra le braccia di un altro: lo stesso veterinario che ha messo fine alle sofferenze del suo amato cane Anakin. Nessun attacco di ira, solo la voglia di allontanarsi il più possibile dalla fonte del dolore, fino a raggiungere il bosco…


    Ombre di Ghiaccio di: Mauro Saracino 9,90 6,90

    Cosa scatta nella mente quando si scopre un tradimento? Domenico lo sperimenta rincasando prima del previsto e trovando sua moglie tra le braccia di un altro: lo stesso veterinario che ha messo fine alle sofferenze del suo amato cane Anakin. Nessun attacco di ira, solo la voglia di allontanarsi il più possibile dalla fonte del dolore, fino a raggiungere il bosco, teatro di tante passeggiate con Anakin. È solo l’inizio di un viaggio che porterà Domenico a conoscere la sua vera essenza, guidato da uno spirito sanguinario e saggio al tempo stesso, la cui memoria si perde nelle antiche leggende dei nativi americani. Presto la donna che lo ha tradito sarà costretta a trovare il coraggio di andare alla sua ricerca. Ma non sarà la sola. Più di qualcuno è sulle tracce di Domenico, ignorando che il bosco nasconde insidie ben peggiori di semplici animali selvatici. E mentre il protagonista si inoltra in quel territorio ai confini tra sogno e realtà altri saranno costretti a fuggire dalla creatura da incubo che hanno contribuito a risvegliare.

    “È difficile inquadrare Ombre di ghiaccio, esce fuori dai cliché classici e crea quasi un “nuovo genere italiano”. (LETTERATURA HORROR)

    “Ombre di ghiaccio è un’altalena tra sanità e follia pura, tra realtà e inconscio, tra paura e delirio.” (IL FLAUTO DI PAN)

    Il bosco di Ombre di Ghiaccio vive, respira assieme a tutti i suoi abitanti. Esseri che sarebbe bene non incontrare mai.” (NERO CAFÈ)

    Recensione su Anima D’Inchiostro

  • Sconto!
    img-book

    Il dottor Crispin ha creato i salvatori dell’umanità: i Cani di Pavlov, un team di soldati in grado di trasformarsi in bestie spaventose. Ma quando il dottore e i suoi collaboratori danno il benvenuto al nuovo neuroscienziato si rendono conto di aver messo il loro lavoro nella mani di un uomo di cui non si fidano completamente.


    Pavlov’s Dogs – L’Armata dei Lupi di: Thom Brannan, D.L. Snell, 9,90 7,90

    LUPI MANNARI
    Il dottor Crispin ha creato i salvatori dell’umanità: i Cani di Pavlov, un team di soldati in grado di trasformarsi in bestie spaventose. Ma quando il dottore e i suoi collaboratori danno il benvenuto al nuovo neuroscienziato si rendono conto di aver messo il loro lavoro nella mani di un uomo di cui non si fidano completamente.
    ZOMBIE
    Ken Bishop e il suo miglior amico Jorge restano bloccati nel traffico mentre stanno tornando a casa dal lavoro. C’è un incidente poco più avanti. E qualcosa di peggio. Sono i primi segni di un’epidemia. Ken e Jorge sono proprio a un punto morto. Non devono solo fuggire, ma anche salvare il maggior numero di persone.
    ARMAGEDDON
    Ora Crispin e i suoi devono prendere una decisione difficile: mandare i Cani nel bel mezzo dell’apocalisse zombie per salvare i sopravvissuti o seguire i consigli del neuroscienziato che suggerisce loro di risparmiare le risorse e usare i soldati-bestia come guardie dell’isola?

     

    “Lupi mannari creati con alterazioni genetiche, orde di zombie cannibali e abbastanza azione da farvi venire un attacco di cuore.”
    (JONATHAN MABERRY, autore di Dead Of Night e Dust & Decay)

    “Pavlov’s Dogs è un romanzo immancabile per i veri amanti dell’orrore: è un romanzo di licantropi, è un romanzo di zombie, è un survival horror a tutti gli effetti, ma è anche molto di più.È una feroce, sensata e giustificata critica alla società contemporanea, alla sua decadenza di costumi e moralità, ma è anche un inno decadente alla (vera) natura umana.”
    (LETTERATURA HORROR)

    “Lo stile è coinvolgente. Ci si muove fra capitoli di azione, altri di calma e di riflessione, altri di progetti e piani segreti per prevalere su un gruppo o su un altro, su un genere di mostri o sull’altro. Scrittura scorrevole, molto curata, a tratti ironica. Ma sono i personaggi il vero punto forte di questo romanzo. Tutti ben studiati, tutti che ricevono lo spazio che meritano.”
    (ÈSCRIVERE)

    Pavlov’s Dogs è uno dei romanzi horror più geniali che siano stati scritti negli ultimi tempi. Il ritmo è serrato, frenetico. L’incubo è tangibile e la tensione si taglia a fette.”
    (IL FLAUTO DI PAN)

    “Un romanzo che si fonda soprattutto sull’azione, cruenta al punto giusto, e su un soggetto interessante. Consigliato agli amanti di zombie in cerca di una storia originale.”
    (NERO CAFÈ)

  • img-book

    Quattro scrittori per quattro racconti incentrati su tematiche horror. Come in una partita a carte, ogni autore giocherà, attraverso la propria storia, l’asso di sangue che trascinerà il lettore in atmosfere cupe e terrificanti. Pronti per la prossima mano?


    Poker d’Orrore – Vol.I di: Pietro Gandolfi, Nicola Lombardi, Daniele Picciuti, Claudio Foti, 2,49

    Quattro scrittori per quattro racconti incentrati su tematiche horror. Come in una partita a carte, ogni autore giocherà, attraverso la propria storia, l’asso di sangue che trascinerà il lettore in atmosfere cupe e terrificanti. Pronti per la prossima mano?

  • Sconto!
    img-book

    Ingannati da Hezekiah e dalla Macchina, siamo tornati a Roma, ma in un momento diverso del tempo. La Capitale non ha niente a che vedere con la città che ricordavamo. In questo futuro il Sindaco ha già vinto e ha risucchiato la vita dal nostro piano d’esistenza, lasciando dietro di sé un mondo in rovina dove gli incarnati si combattono incessantemente nella speranza di raggiungere Eden…


    Purgatory di: David Falchi 12,90 9,90

    Ingannati da Hezekiah e dalla Macchina, siamo tornati a Roma, ma in un momento diverso del tempo. La Capitale non ha niente a che vedere con la città che ricordavamo. In questo futuro il Sindaco ha già vinto e ha risucchiato la vita dal nostro piano d’esistenza, lasciando dietro di sé un mondo in rovina dove gli incarnati si combattono incessantemente nella speranza di raggiungere Eden. Circondati da un’atmosfera che avvelena la mente, siamo stati costretti a trattare con una nostra vecchia conoscenza e a piegarci ai voleri di un demone per sperare di aprire un varco e tornare indietro. Ma in un mondo dove la guerra è legge, ogni passo si paga nel dolore e nel sangue, e l’obiettivo si fa così rarefatto da sembrare un’illusione.

  • Sconto!
    img-book

    Charles MacDermhott è l’ultimo superstite della città di Revel e lotta strenuamente contro i ragni giganti che hanno scalzato l’umanità dal podio di specie dominante del pianeta Terra. Le giornate dell’uomo trascorrono in completa solitudine fino all’arrivo di Lucia; la ragazzina è in fuga da Jacksonville, l’inferno terrestre presidiato da orde di aracnidi corridori.


    Ragni di: Claudio Vastano 9,90 7,90

    «Potevano essere dappertutto e non emettere alcun rumore. Alcuni erano velocissimi, furtivi e con riflessi oltremodo sviluppati. Vi fosse stata più luce, la situazione sarebbe stata più gestibile. Loro odiavano l’illuminazione intensa. Li rendeva ciechi e vulnerabili.»

    Charles MacDermhott è l’ultimo superstite della città di Revel e lotta strenuamente contro i ragni giganti che hanno scalzato l’umanità dal podio di specie dominante del pianeta Terra. Le giornate dell’uomo trascorrono in completa solitudine fino all’arrivo di Lucia; la ragazzina è in fuga da Jacksonville, l’inferno terrestre presidiato da orde di aracnidi corridori. Nessuno sa da dove provengano queste creature né chi le abbia create. C’è una sola certezza: non c’è modo di arrestarne l’avanzata. Se MacDermhott sembra abituarsi alla sua nuova condizione di “cacciatore eremita”, altri individui non sono dello stesso parere. Dalle ceneri della società umana divorata dai ragni giganti iniziano a emergere nuovi e più terribili mostri. Chi sono i misteriosi uomini in nero che tiranneggiano fra le strade di una città in rovina e quali sono le loro intenzioni? Mentre una nuova progenie di incubi si appresta a invadere Revel, MacDermhott comprenderà che la più terribile delle minacce può nascondersi soltanto nei meandri più reconditi della mente umana.

     

    Il romanzo è sorprendente per la caratterizzazione dei due personaggi principali, per il rigore e la precisione con cui Vastano descrive gli aracnidi, per il ribaltamento di campo che porta il lettore a rispettare quegli orrendi predatori più degli uomini, per come si arriva a provare addirittura pietà per le tarantole torturate e bruciate vive dai cacciatori.
    (IL GIORNO DEGLI ZOMBIE)

    Il protagonista della storia, pur odiando i mostri, dimostra quasi di rispettarli di più di quanto rispetti i suoi simili. Da loro sa cosa aspettarsi, riesce a comprenderne i meccanismi comportamentali a differenza di quanto avviene con gli altri esseri umani. Ed è questo l’aspetto più interessante del romanzo: il rapporto che si crea tra cacciatore e cacciati.
    (NOCTURNIA)

  • Sconto!
    img-book

    Tad Lonnerman sta vivendo una giornata schifosa, bloccato in un traffico schifoso, in ritardo per una riunione schifosa. Il lato positivo è che la sua carriera come sviluppatore di giochi non è affatto schifosa, perciò la vita non è poi così male.
    Almeno fino a quando non muore.
    Ora Tad si ritrova caricato in un beta test di Haven, un MMO iper coinvolgente e non annunciato, in cui i morti hanno una seconda possibilità di vivere. Non è una realtà virtuale, è una realtà digitale. Un vero e proprio aldilà online…


    Reboot di: Domino Finn 14,90 9,90

    Tad Lonnerman sta vivendo una giornata schifosa, bloccato in un traffico schifoso, in ritardo per una riunione schifosa. Il lato positivo è che la sua carriera come sviluppatore di giochi non è affatto schifosa, perciò la vita non è poi così male.
    Almeno fino a quando non muore.
    Ora Tad si ritrova caricato in un beta test di Haven, un MMO iper coinvolgente e non annunciato, in cui i morti hanno una seconda possibilità di vivere. Non è una realtà virtuale, è una realtà digitale. Un vero e proprio aldilà online.
    Solo che Haven non è esattamente un paradiso. Tad si imbatte in una faida sanguinaria con i pagani, incontra angeli caduti e si ritrova a farsi raccontare balle dai santi. I suoi unici alleati? Un ragazzo con un’abilità speciale per morire e una fatina che gli rivolge a malapena la parola.
    Tutto ciò che Tad desidera è tornare alla sua vecchia vita e farà qualsiasi cosa per riuscirci. Anche stringere un patto con il diavolo.

  • Sconto!
    img-book

    Dodici autori omaggiano il grande maestro dell’orrore H. P. Lovecraft con racconti ispirati alla sua grande produzione letteraria.


    Ritorno a Dunwich di: Autori Vari 9,90 6,90

    Dodici autori omaggiano il grande maestro dell’orrore H. P. Lovecraft con racconti ispirati alla sua grande produzione letteraria. Ritorno a Dunwich è l’incontro tra passato e presente, tra la genialità di un narratore che ha segnato la storia della letteratura di genere horror e la creatività di scrittori contemporanei, in grado di far emergere uno stile personale senza perdere il legame con il Solitario di Providence.

    • Mirko GiacchettiL’insostenibile leggerezza del caos

    • Uberto CeretoliLa strega di Aylesbury

    • Fabio LastrucciChtulhuvision

    • Andrea BerneschiL’amore di un ghoul

    • Giuliana RicciSine Requie

    • Claudio FotiMonte Cavo

    • Sara BardiL’assistente di N

    • Marco LoMonacoI Tempi della follia

    • Samuele FabbrizziMater Patrona

    • Alessando M. ColomboCon il corpo di Cristo

    • Walter PerelloSebrina

    • Andrea BerneschiDante incontra Nyarlathotep

    • Marinella LandiLemuria – il continente dimenticato (special guest)

    Una lettura consigliata. Dodici brevi e intensi viaggi per tutti gli amanti delle morbose atmosfere Lovecraftiane.” (TrueFantasy)

  • Sconto!
    img-book

    Tornano i racconti ispirati al grande maestro del terrore, H. P. Lovecraft. Dodici talentuose penne per omaggiare il Solitario di Providence con storie originali e ricche di spunti di riflessione.


    Ritorno a Dunwich 2 di: Autori Vari 11,90 6,90

    Dopo il successo della prima edizione tornano i racconti ispirati al grande maestro del terrore, H. P. Lovecraft. Dodici talentuose penne per omaggiare il Solitario di Providence con storie originali e ricche di spunti di riflessione.

    CALIFORNYATEP di Andrea Berneschi
    L’ULTIMO VIAGGIO di Cristiano Fighera
    DAL PASSATO di Gaia Zeta
    IO SONO IL VERBO di Dario Arzilli
    IL PAESE DEGLI ANIMALI di Davide Camparsi
    LA SOGLIA di Matteo Pisaneschi
    LE COSE DELL’OLTRE di Lorenzo Crescentini (racconto vincitore della sezione classica)
    OBSCURA SELVA di Francesco Lacava
    IL FATO DEL NAUTILUS di Paolo Fumagalli (racconto vincitore della sezione steampunk)
    SCAMBIO EQUO di Giuseppe Congedo
    RITORNO A DUNWICH di Alessia Coppola
    IL SONNO OSCURO di Sara Bardi

  • Sconto!
    img-book

    Nel dicembre del 1872 la Mary Celeste fu avvistata al largo delle isole Azzorre. L’equipaggio era scomparso. Nessuno fu mai più ritrovato. Oggi, estate del 2013.
    Voci riferiscono di un avvistamento del brigantino fantasma. Carlo Stein, avventuriero e showman televisivo meglio noto come “il cacciatore di misteri”, è sulle sue tracce.


    Ritorno Alla Mary Celeste di: Daniele Picciuti 9,90 6,90

    Nel dicembre del 1872 la Mary Celeste fu avvistata al largo delle isole Azzorre che veleggiava senza nessuno a bordo. I marinai che la incrociarono riferirono l’assenza degli strumenti di navigazione e dell’unica scialuppa.
    L’equipaggio era scomparso. Nessuno fu mai più ritrovato.

    Oggi, estate del 2013.
    Voci riferiscono di un avvistamento del brigantino fantasma, in quelle stesse oscure acque.
    Carlo Stein, noto avventuriero e showman televisivo meglio noto come “il cacciatore di misteri”, è sulle sue tracce, deciso a riprendere dal vivo quello che sarà il servizio più eclatante di tutta la sua carriera.

    Ma è una ricerca che non avrebbe mai dovuto intraprendere.

    Iniziava a pensare che la Mary Celeste non li avesse accolti per regalare loro una grande possibilità. Ora, tutto ciò che riusciva a immaginare era che li avesse scelti al solo scopo di divorarli.

    “Abile descrittore di scaglie perturbanti che emergono dalle sinapsi, Picciuti cala i suoi personaggi in una perfetta e goticissima ambienta­zione nostrana, a suo agio tra i suoi anfratti come un demone nell’a­bisso.” (Barbara Baraldi)

    La caratteristica che più colpisce nella narrazione di Daniele Picciuti è il riuscito mix tra uno stile accattivante e maturo e il racconto dal sapore locale di tradizione nostrana.” (Horror Magazine)

    “Daniele Picciuti è davvero molto abile a tracciare in poche pagine delle storie che potrebbero essere spunti per la costruzione di un inte­ro romanzo.”(Truefantasy)

    “I racconti di Daniele vibrano di familiarità.”( Danilo Arona)

    “Una buona antologia, che ben si colloca nel panorama horror italiano e che non deluderà gli amanti del genere.”(LAGUNAWEBLOG)

    “Una lettura valida, appassionante, convincente, semplice eppure ricercata nei dialoghi e nella prosa. Un passo a due con l’orrore che va a toccare, lievemente e senza scossoni, molti dei punti chiave del fantastico e dell’horror.”(LA KATE DEI LIBRI)

    “Si assapora l’odore salmastro delle pagine di Conrad, Stevenson, e naturalmente Melville. E scusate se è poco. Leggetelo: merita.”(FRANCESCO FRANCESCHINI)

    Recensione su Demons Of Paper

    Recensione su Il Flauto di Pan

    Seconda Recensione su Demons Of Paper

    Recensione su Il Venditore di Pensieri Usati

    Recensione su Letteratura Horror

    Recensione su Personaggi in Cerca di Editore

    Recensione su TrueFantasy