Offerta (40)

Visualizza 1–12 di 40 risultati

Filtra per:
  • img-book

    Il Quarto Elemento – Vol. 2

    Sono passate soltanto poche settimane da quando Nazafareen è fuggita dai sotterranei del Re con il suo daeva, Darius. Sperava di non dover mettere più piede all’interno dell’impero, ma la ricerca del Profeta l’ha condotta nell’antica città di Karnopolis. Devono trovarlo prima che Alexander di Macedonia bruci Persepolae, e con essa la madre di Darius. Ma non sono i soli a cercarlo.


    Blood of the Prophet di: Kat Ross 12,66

    Visionario. Alchimista. Salvatore. Santo.

    Il Profeta Zarathustra è stato chiamato in molti modi. Ora trascorre il suo tempo disegnando capre dall’aspetto bizzarro. Ecco cosa succede quando ci si ritrova in una cella per duecento anni. Ma l’uomo che potrebbe essere impazzito, e che decisamente dovrebbe essere morto, è di colpo tornato a essere molto importante…
    Sono passate soltanto poche settimane da quando Nazafareen è fuggita dai sotterranei del Re con il suo daeva, Darius. Sperava di non dover mettere più piede all’interno dell’impero, ma la ricerca del Profeta l’ha condotta nell’antica città di Karnopolis. Devono trovarlo prima che Alexander di Macedonia bruci Persepolae, e con essa la madre di Darius. Ma non sono i soli a cercarlo.
    Il negromante Balthazar ha i suoi piani per il Profeta, così come il capo delle spie dei Numeratori. Mentre Nazafareen viene attirata in un gioco pericoloso, i suoi nuovi poteri prendono una brutta piega. Soltanto il Profeta comprende il segreto del suo dono, ma il prezzo di quella conoscenza potrebbe rivelarsi più di quanto Nazafareen sia disposta a pagare…

     

    «Kat Ross ha creato un mondo misterioso, ricco di fascino e magia, azione e colpi di scena. Una storia originale, epica, impossibile da dimenticare. Fatevi un favore: leggetelo!» (WONDERFUL MONSTER – IL BLOG DI ERIKA ZINI)

    «Kat Ross si riconferma un’autrice in grado di creare un portale verso un mondo emozionante e ricco di colpi di scena. La sua penna ammalia il cuore dei lettori più intrepidi che sono alla ricerca di un avventura mozzafiato e di una straziante storia d’amore.» (MY CREA BOOKISH KINGDOM)

     

  • img-book

    Brew, una vicenda che si svolge in una notte apocalittica in cui gli abitanti di College Heights si trovano a sostituire birra e karaoke con incendi, omicidi e cannibalismo. Un attimo prima, tutti si stanno divertendo, facendo festa come dopo ogni vittoria della squadra di casa, quello successivo, l’intera città sembra una distesa infernale.


    Brew di: Bill Braddock 11,90

    Siete mai stati in una cittadina universitaria di sabato sera quando c’è la partita di football? Ubriachi affollano le strade, facendo gli spacconi in gruppi rumorosi e festanti, come marinai in licenza. Quelle notti pulsano di un’energia oscura perché sotto tutti i cori e le risate si cela un sostrato di malizia.
    Da questo suolo spoglio nasce Brew, una vicenda che si svolge in una sola notte apocalittica in cui gli abitanti di College Heights si trovano a sostituire birra e karaoke con incendi, omicidi e cannibalismo. Un attimo prima, tutti si stanno divertendo, facendo festa come dopo ogni vittoria della squadra di casa, quello successivo, l’intera città sembra una distesa infernale.
    Un cast di improbabili eroi – tra cui un carismatico spacciatore, un veterano dell’esercito e una ragazza dura come il cuoio – lotta per sopravvivere, mentre Herbert Weston, il brillante sociopatico che ha progettato l’intera catastrofe, si gode il caos, realizzando le sue sadiche fantasie.

    “Brew è un barile di oscuro divertimento. Richard Laymon lo avrebbe apprezzato. Per quanto mi riguarda l’ho mandato giù tutto d’un fiato e il giorno dopo non ho avuto postumi da sbornia.”
    (Jack Ketchum, autore di The Girl Next Door e The Lost)

    “Piacerà ai fan di The Walking Dead perchè nonostante non sia una storia di zombie ne ha lo spirito e la tensione. Ho pensato al mio amato Bret Easton Ellis, e non posso far altro che consigliarlo.”(DEVILISHLY STYLISH)

    “Un bellissimo horror adrenalinico dove non ci si annoia mai… in questo caso possiamo dire che va giù proprio come una birra fresca in piena estate.”(BOOKISLIFE)

    “L’originalità di Bill Braddock, il suo estro e la sua fantasia hanno fatto di Brew un romanzo imperdibile.”(IL COLORE DEI LIBRI)

    “L’autore è riuscito a tirare fuori un cast di personaggi a dir poco incredibile, riuscendo a caratterizzarli tutti in modo diverso, a donare loro un background interessantissimo, ma soprattutto è riuscito a non incappare nei soliti cliché.”(EVERPOP)

    “L’autore non è solo uno scrittore, è un regista mancato, un pazzo che ha fatto della sua follia una ricca e perversa genialità.”(IL MONDO DI SOPRA)

    “Un romanzo scioccante, per certi versi, realistico e orrorifico, adrenalinico e spietato. Chi ama film cult come Arancia Meccanica non potrà che amarlo alla follia.”(WONDERFUL MONSTER)

    “Non puoi fare a meno di affezionarti ai personaggi e a tifare per loro. Sconsigliato ai deboli di stomaco.”(SECRET LIFE OF A POTTERHEAD GIRL)

    “Volete sapere se lo consiglio? Assolutamente.  Facciamo un’altra scommessa? Diventerete astemi dopo aver girato l’ultima pagina…”(ROMANCE AND FANTASY FOR COSMOPOLITAN GIRLS)

    “Dalle atmosfere molto simili a quelle del celebre film horror La Notte del Giudizio che tanto ho amato, questo romanzo sale di diritto nel mio personale Olimpo horror-splatter. Brew, signori miei, è tutto quello che avete sempre desiderato leggere e che nessuno ha mai scritto.”(LA KATE DEI LIBRI)

  • img-book

    I vermi della resurrezione cadono dal cielo rossastro, rianimando i morti. Le armi atomiche hanno creato legioni di mutanti, mostri primordiali e bizzarri eventi atmosferici.
    John Slaughter, motociclista fuorilegge e membro dei Devil’s Disciples, viene costretto dai federali a guidare la sua vecchia banda oltre il Mississippi, tra i rifiuti nucleari delle Deadlands…


    2 di 5
    Cannibal Corpse, M/C di: Tim Curran 10,90

    Dopo una violenta pandemia, il Paese è in rovina. A ovest del Mississippi c’è una zona infernale conosciuta come le Deadlands. Qui, i vermi della resurrezione cadono dal cielo rossastro, rianimando i morti. E qui le armi atomiche hanno creato legioni di mutanti, mostri primordiali e bizzarri eventi atmosferici.
    John Slaughter, motociclista fuorilegge e membro dei Devil’s Disciples, viene catturato. I federali vogliono che guidi la sua vecchia banda oltre il Mississippi, tra i rifiuti nucleari delle Deadlands con l’obiettivo di recuperare una biologa che è tenuta prigioniera in una vecchia fortezza dell’esercito da un gruppo di terroristi. Ciò significherà compiere un’incursione in un territorio pieno di morti viventi, mutanti, sette di sopravvissuti impazziti… e la gang dei Cannibal Corpses, acerrimi nemici dei Devil’s Disciples. Come incentivo c’è la promessa della salvezza di suo fratello, al momento nel braccio della morte. Se Slaughter non riporterà indietro la biologa, l’esecuzione avrà luogo.
    Come se non bastasse, su tutto aleggia una presenza antica e diabolica che ha rivendicato le Deadlands. E, a meno che Slaughter non riesca a fermarla, si pulirà i denti con le ultime ossa della razza umana.

     

    “Un viaggio adrenalinico e spaventoso che puzza di terrore, di sangue, di terra, di escrementi, di sudore e di quella morte che ritorna e che non lascia scampo, che ti si appiccica addosso e che cambia tutto, per sempre. Un horror con tantissima action che non deluderà nessuno.”(LA KATE DEI LIBRI)

    “Cannibal Corpse è un mix esplosivo di terrore, violenza, azione, sangue, vendetta, riscatto, coraggio, fenomeni sovrannaturali e mistero che vi conquisterà.”(IL COLORE DEI LIBRI)

    “Un romanzo che intriga, che coinvolge. Non parla solo di zombie, ma include tantissime altre cose. La paura dei protagonisti, in certi momenti, è quasi palpabile. Di libri così ce ne sono pochi.”(SIL-ENTLY ALOUD)

    “Amanti dell’Horror, dello Splatter e dei B-Movie, questo è il libro che fa per voi: è qualcosa di nuovo, di fresco, di bello e orribile allo stesso tempo.”(VIAGGIATRICE PIGRA)

    “Un libro dissacrante e originale. Per alcuni versi mi ha ricordato una versione più cruda e terrificante del famoso film Easy Rider.  Un horror distopico che spaventa e disturba lo stomaco.”(IL FLAUTO DI PAN)

    “Un romanzo che trascina, che spaventa, che fa venire letteralmente i brividi per la presenza di scene raccapriccianti e abominevoli. Un must per gli amanti del genere splatter.”(LA BANCARELLA DEL LIBRO)

    “Quella di Tim Curran è una mente fervida, funzionale, macabra, originale, la mente di uno scrittore. Malata? Certo, anche malata. Ma ci piace così, no?”(I LOVE ZOMBIE)

  • img-book

    True detective” incontra H.P. Lovecraft in questo romanzo dell’autrice Mary Sangiovanni. Tutto comincia con una brutale nevicata a maggio. L’area più colpita è la cittadina rurale di Colby, nel Connecticut. Le scuole e le attività sono chiuse, la rete elettrica è fuori uso, e il detective Jack Glazier trova un cadavere nella neve. Sembra essere la vittima di un bizzarro omicidio rituale. Non sarà l’ultima.


    Chills di: Mary Sangiovanni 12,90

    Tutto comincia con una brutale nevicata a maggio. L’area più colpita è la cittadina rurale di Colby, nel Connecticut. Le scuole e le attività sono chiuse, la rete elettrica è fuori uso, e il detective Jack Glazier trova un cadavere nella neve. Sembra essere la vittima di un bizzarro omicidio rituale. Non sarà l’ultima. Mentre la neve si accumula, così si accumulano i sacrifici. Tagliato fuori dal resto del mondo, Glazier si allea con una specialista dell’occulto per scovare la società segreta che si nasconde tra loro.
    Gli dei che adorano sono inimmaginabili. I poteri che evocano sono inarrestabili. E le cose che faranno alla brava gente di Colby sono profondamente, orribilmente innominabili…

     

    «L’atmosfera è perfetta, i mostri debitamente grotteschi e la minaccia sovrannaturale legittimamente spaventosa.» – BEAUTY IN RUINS

    «Mary Sangiovanni di certo sa come scrivere di mostri.» – POSTCARDS FROM A DYING WORLD

    «In Chills, Mary Sangiovanni fa un lavoro eccezionale nel riuscire a catturare la minaccia, il pericolo e persino l’orrore del freddo estremo.» – SKULLS IN THE STARS

  • img-book

    Rocco Costanzo, Angelo Tiraboschi e Gustavo Nicolis sono insegnanti e colleghi presso una scuola di Verona. Nascondono un segreto tremendo: tutti e tre pedofili. Ma quando una domenica pomeriggio Angelo Tiraboschi infrange le regole per soddisfare i propri istinti, uccidendo un ragazzo che si prostituiva, il trio piomba nell’orrore.
    Angelo Tiraboschi è il primo a morire in modo violento e impressionante…


    Codice Infranto di: Fabrizio Valenza 9,90

    Rocco Costanzo, Angelo Tiraboschi e Gustavo Nicolis sono insegnanti e colleghi presso una scuola di Verona. Nascondono un segreto tremendo: tutti e tre pedofili, nel giro di dodici anni hanno violentato e ucciso otto bambini, proteggendosi con un codice di comportamento creato appositamente. Ma quando una domenica pomeriggio Angelo Tiraboschi infrange le regole per soddisfare i propri istinti, uccidendo un ragazzo che si prostituiva, il trio piomba nell’orrore.
    Angelo Tiraboschi è il primo a morire in modo violento e impressionante. La maledizione che l’ultimo giovane assassinato gli ha lanciato prima di spegnersi inizia a mostrare il suo alone di minaccia. E Rocco Costanzo, il leader del gruppo, comincia ad avere degli incubi, nei quali i bambini che i tre hanno seviziato e ucciso tornano a visitarlo…

    “La tematica trattata è molto delicata e spesso il libro è “disturbante” poiché vengono presentate immagini forti, a volte eccessive, mai morbose e inutili, però, sempre intonate con il racconto, il tutto ha un fine ed è un fine importante.” (LETTERATURA HORROR)

    “Un romanzo breve ma concentrato, che non lascia niente al caso” (LA BANCARELLA DEL LIBRO)

    Codice infranto di Fabrizio Valenza, perfetto mix di mystery e supernatural, è un libro che ti s’inchioda alle mani.” (DANILO ARONA)

    “Dopo l’impatto emotivo lasciato dalla lettura del romanzo, questo è il sospetto che resta e che Valenza sembra voler insinuare: diamo troppo facilmente per scontata una normalità che, forse, tanto normale non è.” (L’IDEALE)

    Recensione su LETTERATURA HORROR

    Recensione su IL FLAUTO DI PAN

  • img-book

    Alessandro Alari è un giovane pilota romano della scuderia Speed-Y, in corsa per il titolo mondiale del Grand Race. Durante il Circuito di Roma rimane vittima di un incidente in cui perde entrambe le gambe. Il mondo dei motori è sconvolto, così come tutte le persone vicine al pilota. Solo Alessandro crede che un ritorno alle gare sia ancora possibile, con o senza gambe…


    Crash di: Barbara Poscolieri 12,90

    Alessandro Alari è un giovane pilota romano della scuderia Speed-Y, in corsa per il titolo mondiale del Grand Race. Durante il Circuito di Roma rimane vittima di un incidente in cui perde entrambe le gambe. Il mondo dei motori è sconvolto, così come tutte le persone vicine al pilota. Solo Alessandro crede che un ritorno alle gare sia ancora possibile, con o senza gambe. Inizia quindi un percorso di accettazione e di riabilitazione, supportato dalla fidanzata Federica, dai genitori e dagli amici, con l’obiettivo di riguadagnarsi il posto che merita nella vita e in pista. Ma nel frattempo la Speed-Y ha trovato un nuovo pilota e sembra non credere nel suo recupero. La fiducia di Alessandro vacilla e anche il rapporto con Federica ne risente. Si rifugia quindi nel suo piccolo paese d’origine, dove ritrova la serenità in una vita semplice. Ma il Grand Race invoca il suo nome e, per quanto Alessandro cerchi di ignorarne il richiamo, le corse restano parte di lui.

  • img-book

    I Lunari vogliono prendere possesso della Terra per sfrut­tarne le risorse. Grazie a un cannone, fanno partire un raggio dalla Luna che trasforma gli uomini in zombie.
    I soci del Gun Club, associazione americana di artiglieri con sede a Baltimora, annunciano di aver inventato un cannone – la Columbiad – capace di sparare un proiettile in grado di raggiungere la Luna e fermare il nemico.


    Dalla Terra alla Luna… e Zombie di: Luigi Bonaro 9,90

    I Lunari vogliono prendere possesso della Terra per sfrut­tarne le risorse. Grazie a un cannone, fanno partire un raggio dalla Luna che trasforma gli uomini in zombie.
    I soci del Gun Club, associazione americana di artiglieri con sede a Baltimora, annunciano di aver inventato un cannone – la Columbiad – capace di sparare un proiettile in grado di raggiungere la Luna e distruggere quello dei Seleniti. Mentre i più illustri scienziati discutono la que­stione, da tutto il mondo piovono sottoscrizioni per finan­ziare l’impresa. Michel Ardan, un avventuriero francese, si propone di entrare nel proiettile, offrendosi di diventare così il primo astronauta della storia ma, mentre si prepara­no al lancio, il contagio dei morti viventi continua a espandersi a macchia d’olio, arrivando vicino al luogo in cui la Columbiad sta per celebrare la sua straordinaria im­presa.

    «Luigi Bonaro, con questi strampalati morti viven­ti generati in un certo qual modo dalla Luna, mantiene l’iro­nia di Verne, ne affila il linguaggio tagliente con una bella spol­verata, innesta nuovi avvenimenti sulla trama precedente, lavora di fino a incastro, aggiunge, oltre agli zombie che vorrebbero o dovreb­bero distruggere la Terra, tona­lità steampunk, manipola il tutto e ci consegna un ottimo libro, che sarà per voi un piacere leggere e riscoprire.» (ALDA TEODORANI)

    “Il lancio del proiettile non risponde più al desiderio di superare i limiti e le conoscenze umane, ma alla volontà e al dovere di difendere se stessi. È qui il nuovo concetto di grandioso, di impresa eroica, che ridona la meraviglia al fantastico e l’infinito allo spazio.”(È SCRIVERE)

    “Prendete lo spirito d’avventura di altri tempi, quello delle spedizioni in luoghi sconosciuti e delle imprese gloriose e impossibili, unite l’inquietudine e il senso di angoscia di romeriana memoria e avrete il romanzo di Luigi Bonaro.”(LETTERATURA HORROR)

    “Un esperimento interessante e divertente, destinato soprattutto agli amanti della fantascienza vecchio stampo (e degli zombie): si può leggere anche senza conoscere l’originale ma il confronto con Verne fa apprezzare ancora di più le novità portate da Bonaro.”(IL RECENSORE)

    “L’idea dell’autore mi ha incuriosita molto e nelle scene finali ho provato anche una certa ansia per la riuscita della missione. I protagonisti sono dei personaggi curiosi e stravaganti che sapranno certamente strapparvi anche un sorriso.”(BOOKS PASSION)

    “Ho apprezzato molto il lavoro fatto sul testo e il risultato finito. un consiglio di lettura per chi apprezza Verne ma vuole vedere un nuovo scopo a una delle sue celebri narrazioni.”(SIL-ENTLY ALOUD)

  • img-book

    Il mio nome è Cisco Suarez: negromante, incantatore di ombre, fuorilegge della magia nera. Sembra abbastanza fico, vero? Lo era, fino a quando non mi sono risvegliato mezzo morto in un cassonetto.
    Ho detto mezzo morto? Perché intendevo morto al 100%. Non faccio le cose a metà.


    5 di 5
    Dead Man – Il Fuorilegge della Magia Nera Vol I di: Domino Finn 12,90

    Il mio nome è Cisco Suarez: negromante, incantatore di ombre, fuorilegge della magia nera. Sembra abbastanza fico, vero? Lo era, fino a quando non mi sono risvegliato mezzo morto in un cassonetto.
    Ho detto mezzo morto? Perché intendevo morto al 100%. Non faccio le cose a metà.
    Perciò eccomi qui, ancora vivo per una qualche ragione, in un altro giorno assolato a Miami. È un paradiso perfetto, se non fosse che mi sono immischiato in qualcosa di brutto. Ricercato dalla polizia, avvolto dal fetore della magia oscura, con creature dell’Altrove che sbucano da tutte le parti… per non parlare delle gang voodoo haitiane. Credetemi, è tutto molto divertente fino a quando non hai un cane zombie alle calcagna.
    Il mio nome è Cisco Suarez: negromante, incantatore di ombre, fuorilegge della magia nera… e sono totalmente fottuto.

    “Domino Finn è riuscito a creare un personaggio a tutto tondo, in continua evoluzione che non vedo l’ora di ritrovare nei volumi successivi. Uno stile molto scorrevole, pungente al punto giusto e che sa rendersi intenso come solo quello dei grandi autori sa essere.”
    (IL COLORE DEI LIBRI)

    “Una thriller sovrannaturale, con molta azione e magia, dove niente è da dare per scontato. Una lettura piacevole e originale.”
    (VIAGGIATRICE PIGRA)

    “Originalità, magia, un personaggio molto sexy e potente: questi gli elementi vincenti di Dead Man, un fantasy diverso da quelli a cui siamo abituati.”
    (VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

    “Il mondo inventato dall’autore è spettacolare, una commistione di magia nera e tradizioni folkloristiche provenienti da diversi parti del mondo davvero inusuale. La narrazione poi è scorrevolissima e avvincente. Super approvato!”
    (BRICIOLE DI PAROLE)

    “Domino Finn riesce a catturare immediatamente l’attenzione grazie a un personaggio tratteggiato in modo squisito dai toni sbruffoni e divertenti. Questo primo capitolo è un’ottima carta di presentazione per una serie che potrebbe sfociare in qualcosa di grandioso, perciò prendete e leggetene tutti!”
    (FANGIRLSAM)

    “Era da parecchio tempo che aspettavo di leggere un libro così. Ha tutti i requisiti necessari per essere classificato come un ottimo libro fantasy. Non gli manca nulla: avventura, magia nera e una buona dose di vendetta.”
    (SOGNANDO LEGGENDO)

    “Scelto prettamente per la copertina, ha superato le aspettative alla grande. Gli elementi ci sono: originalità, magia, avventura, sarcasmo. È una novità che spero abbia un gran seguito di lettori perchè li merita tutti.”
    (L’ANGOLO DEI LIBRI)

  • img-book

    The shadow Gate – Libro Primo

    Eden. Un nome paradisiaco per un posto partorito dalla mente di un essere infernale. Non sapevamo che saremmo arrivati lì, una volta attraversato il portale. Ma non avevamo scelta. C’era una ragazzina scomparsa da ritrovare, un’esca troppo perfetta perché potessimo resistere…


    Eden – The shadow Gate di: David Falchi 12,90

    Eden. Un nome paradisiaco per un posto partorito dalla mente di un essere infernale. Non sapevamo che saremmo arrivati lì, una volta attraversato il portale. Ma non avevamo scelta. C’era una ragazzina scomparsa da ritrovare, un’esca troppo perfetta perché potessimo resistere. Eden. Un luogo dove la mia magia e le mie protezioni non avevano più alcun potere, dove gli spiriti erano tangibili quanto gli esseri viventi. Un luogo dove Lerner era capace di esistere fuori dallo specchio. Eden. Il punto d’inizio di un viaggio che ci avrebbe portati oltre i confini del tempo e dello spazio.

     

     

     

     

  • img-book

    Non potrò mai dimenticare quel senso di soffocamento provocato dallo stare così tanto tempo sott’acqua. Né la mancanza di ossigeno che mi bloccava i polmoni, provocandomi piccoli spasmi, o la poca luce che passava sotto il mare, spegnendosi poco a poco.
    Qualche istante prima di perdere conoscenza, sentii qualcosa afferrarmi la vita e trascinarmi nelle profondità del mare.


    Evadne – La Sirena Perduta di: Diana Al Azem 9,90

    Non potrò mai dimenticare quel senso di soffocamento provocato dallo stare così tanto tempo sott’acqua. Né la mancanza di ossigeno che mi bloccava i polmoni, provocandomi piccoli spasmi, o la poca luce che passava sotto il mare, spegnendosi poco a poco.
    Qualche istante prima di perdere conoscenza, sentii qualcosa afferrarmi la vita e trascinarmi nelle profondità del mare. Proprio in quel momento persi i sensi.
    Non ricordo né come né quando tornai a galla, ma a un tratto mi ritrovai alla deriva su una tavola da surf, di sera, a poche centinaia di metri al largo della costa di Tarifa.
    Grazie a una pattuglia di guardia che vigilava la zona, riuscii a tornare a casa. Non sono mai stata capace di spiegarmi come una bambina di tre anni, in mezzo al mare, fosse riuscita a sopravvivere a quelle temperature invernali.

    “La storia di Eva è molto bella e scritta benissimo. L’autrice ha saputo creare un mondo fantastico senza discostarsi troppo dalla realtà. Tutto sommato il lettore si trova davanti una fantasia credibile.”(VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

    “Evadne è una bella storia che richiama mitologia e leggenda, un paranormal che dovrebbe sapere di sale ma che ha una buona dose di zucchero e apre lo scenario a un seguito che si prospetta dinamico e avvincente. In questo romanzo si possono provare la semplicità di una bella amicizia e i primi battiti di una storia d’amore, così come l’atmosfera di un fantasy e di una favola.”(PECCATI DI PENNA)

    “Questo volume ha saziato appieno la mia voglia di storie fantastiche, facendomi immergere (no, non è un gioco di parole) in un ambiente simpatico e carico di emozioni. Inoltre il finale è riuscito a sorprendermi e a caricarmi di tensione. Non so se riuscirò ad attendere tanto prima della pubblicazione italiana del secondo volume della trilogia.”(LIBRI DI CRISTALLO)

    “La scansione narrativa è fluida, senza intoppi, uno scroscio leggiadro di parole e parole, di sentimenti che ricordano la giovane età della protagonista, di quelle emozioni che fanno battere il cuore per il dolore dell’inverno o per l’arrivo della primavera. Lo stile di Al Azem è lineare, adatto al target designato, va dritto al punto, evitando gli inutili giri di boa.”(DRAGONFLY WINGS)

    “Una cosa che ho apprezzato di Eva è che è una protagonista sensibile. Di solito, nei romanzi per ragazzi, la protagonista femminile è descritta come un’eroina invincibile, invece Eva è una ragazza normalissima, che affronta spesso momenti di stress.”(APRI LE PORTE DELLA FANTASIA)

    “La descrizione del paesaggio di Tarifa costituisce già metà della magia contenuta nel libro. L’autrice ha tratteggiato in maniera così esemplare questo paradiso del kitesurf che sembrava di trovarsi lì. Mi piace il modo in cui la Al Azem ha costruito i suoi personaggi secondari. Non sono semplicemente dei satelliti che gravitano attorno a quelli principali, sono loro complementari.”(ROMANCE & FANTASY for Cosmopolitan Girls)

    “Ho trovato questa lettura davvero semplice ma piacevole, ricordandomi le storie in cui vediamo come protagonisti giovani ragazze collegate a mondi fantastici. Questa storia racchiude amore, amicizia, colpi di scena e mondi misteriosi. Tematiche già sentite, ma che non stancheranno mai.”(APPUNTI DI UNA VIAGGIATRICE)

    “Questo libro è una chicca, una lettura interessante, scorrevole e leggera. Si riscoprono i miti che da sempre conosciamo, rileggendoli in una nuova chiave. Mi ha appassionato.”(SCRIVERE MI PIACE)

    “Uno young adult molto tenero e romantico. Lo consiglio principalmente ad adolescenti molto romantiche e con la testa un po’ tra le nuvole, sono sicura sia un bel modo per sognare a occhi aperti.”(CHIACCHIERE LETTERARIE)

  • img-book

    Arriva il secondo volume della serie. Eva, seguita dai suoi fedeli amici, intraprenderà un viaggio senza ritorno verso l’isola dove sua madre è tenuta prigioniera. Nuovi personaggi e vecchi alleati riaffioreranno in quest’avventura per aiutare Eva a combattere contro l’esercito delle gorgoni. La feroce lotta tra il bene e il male unita al cambiamento interiore della protagonista. Un mondo in cui la realtà si fonde con la fantasia. Riuscirete a resistere al fascino delle sirene?


    Evadne e la Valle delle Gorgoni di: Diana Al Azem 14,90

    Il successo della prima parte della trilogia di Evadne ha fatto diventare Diana Al Azem una delle autrici auto-pubblicate più vendute in Spagna. Dopo aver raggiunto le prime posizioni nella piattaforma digitale di Amazon, arriva il secondo volume della serie. Eva, seguita dai suoi fedeli amici, intraprenderà un viaggio senza ritorno verso l’isola dove sua madre è tenuta prigioniera. Nuovi personaggi e vecchi alleati riaffioreranno in quest’avventura per aiutare Eva a combattere contro l’esercito delle gorgoni. La feroce lotta tra il bene e il male, unita al cambiamento interiore della protagonista, renderà questa storia una lettura elettrizzante per coloro che desiderano immergersi in un mondo sorprendente. Un mondo in cui la realtà si fonde con la fantasia in un ricco mix di azione e colpi di scena.
    Riuscirete a resistere al fascino delle sirene?

     

    “Se siete appassionati di fantasy e del mito delle sirene, non potete proprio farvi scappare la serie di Diana Al Azem.” (VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

  • img-book

    Clio è una ragazza di quindici anni, da un anno è scappata dalla sua famiglia e vive a Edimburgo in un vecchio spaccio del pesce, ormai abbandonato. Trova nel misterioso Circo dell’Invisibile la possibilità per cambiare nuovamente la sua vita, trasformandosi nella Ballerina Sirena…


    Il Circo dell’Invisibile di: Camilla Morgan Davis 11,90

    Clio è una ragazza di quindici anni, da un anno è scappata dalla sua famiglia e vive a Edimburgo in un vecchio spaccio del pesce, ormai abbandonato. Trova nel misterioso Circo dell’Invisibile la possibilità per cambiare nuovamente la sua vita, trasformandosi nella Ballerina Sirena.
    Clio crede di vivere in un sogno che oscilla fra duri allenamenti, emozionanti spettacoli, strane amicizie e un dolce amore, ma il sogno nasconde una faccia oscura.
    Quali misteri si celano sotto i tendoni dorati e turchesi che ha imparato a considerare la sua casa?
    Clio proverà a scoprirlo sfidando la meraviglia con l’inganno dei suoi stessi desideri.

     

    “Uno stile dolce, poetico, ma anche intenso e ombroso.”
    (BOOKS PASSION)

    “Un romanzo che mi ha stupita parecchio, è scorrevole e ricco di sfumature. Mentre leggevo potevo sentirmi davvero circondata da orsi, donne barbute e trapezisti.”
    (JESS IN WONDERLAND)

    “Questo libro è pura magia e poesia. È molto scorrevole e le descrizioni sono affascinanti tanto da riuscire a immaginare ogni dettaglio.”
    (LA DAMA DEI LIBRI)

    “Il Circo dell’Invisibile è una favola dai toni cupi e molto, molto creepy nella quale realtà e fantasia vanno a confondere i loro contorni per creare una terza dimensione in bilico tra bene e male e tra buio e luce.”
    (LA KATE DEI LIBRI)

    “Un libro dall’atmosfera incantata che tiene incollato il lettore fino alla fine e sappiate che anche allora si terrà stretto un pezzetto del vostro cuore. Lo stile della Davis è ricercato, ricco di bellissime descrizioni e di personaggi caratterizzati alla perfezione. Un Circo da non perdere d’occhio e da amare in ogni sua forma.”
    (MY CREA BOOKISH KINGDOM)

    “Ci troviamo di fronte a una storia che ci sprona a credere nel nostro valore per poter essere artefici del nostro destino. Il circo e la vita hanno molti punti in comuni: le acrobazie della quotidianità, la sensazione di camminare su un filo, le cadute improvvise, il rischio della solitudine e della malinconia. Anche nelle situazioni meno favorevoli la speranza deve guidare i nostri passi verso un futuro migliore.”
    (LA PENNA D’ORO)

    “Oltre alla fantastica trama, di questo romanzo adoro le splendide descrizioni perché Camilla descrive nei minimi particolari la struttura, i colori e i particolari del circo, e io mi immaginavo nella storia, vedevo il Circo dell’Invisibile.”
    (LOST IN IDRIS)

    “Questo libro mi è piaciuto molto, ha una scrittura scorrevole e Clio è una protagonista femminile con carattere e molto matura, nonostante la giovane età.”
    (LEGGERENDO)

    “Sono belle le atmosfere di magia e, in un certo grado, di terrore di cui tutto il romanzo è pervaso. Ricordano un po’ le atmosfere di Coraline di Neil Gaiman.”
    (LA CASA DEL GIOCO PERDUTO)

    “Il finale è un altro di quegli elementi completamente centrati e non nego di esserne rimasta piacevolmente spiazzata. Uno stile molto fluido, particolarmente evocativo e melodioso mette la parola Fine su una storia che non dimenticherò facilmente.”
    (IL COLORE DEI LIBRI)

    “Ho apprezzato la volontà da parte dell’autrice di trasmettere un messaggio di fondo. Grazie alle nostre capacità, alla nostra volontà e anche all’immaginazione, siamo in grado di fare e affrontare qualsiasi cosa.”
    (LA STANZA DI PLUFFA CALDERONE)

    “Per leggere questo romanzo dovete avere la mente sgombra e lasciarvi cullare dalla magia; essere pronti a dover toccare i vostri incubi e paure e anche l’essenza della magia.”
    (SOGNO TRA I LIBRI)