In Offerta (3)

Visualizzazione di tutti i 3 risultati

Filtra per:
  • img-book

    Il dottor Crispin ha creato i salvatori dell’umanità: i Cani di Pavlov, un team di soldati in grado di trasformarsi in bestie spaventose. Ma quando il dottore e i suoi collaboratori danno il benvenuto al nuovo neuroscienziato si rendono conto di aver messo il loro lavoro nella mani di un uomo di cui non si fidano completamente.


    Pavlov’s Dogs – L’Armata dei Lupi di: Thom Brannan, D.L. Snell, 9,90

    LUPI MANNARI
    Il dottor Crispin ha creato i salvatori dell’umanità: i Cani di Pavlov, un team di soldati in grado di trasformarsi in bestie spaventose. Ma quando il dottore e i suoi collaboratori danno il benvenuto al nuovo neuroscienziato si rendono conto di aver messo il loro lavoro nella mani di un uomo di cui non si fidano completamente.
    ZOMBIE
    Ken Bishop e il suo miglior amico Jorge restano bloccati nel traffico mentre stanno tornando a casa dal lavoro. C’è un incidente poco più avanti. E qualcosa di peggio. Sono i primi segni di un’epidemia. Ken e Jorge sono proprio a un punto morto. Non devono solo fuggire, ma anche salvare il maggior numero di persone.
    ARMAGEDDON
    Ora Crispin e i suoi devono prendere una decisione difficile: mandare i Cani nel bel mezzo dell’apocalisse zombie per salvare i sopravvissuti o seguire i consigli del neuroscienziato che suggerisce loro di risparmiare le risorse e usare i soldati-bestia come guardie dell’isola?

     

    “Lupi mannari creati con alterazioni genetiche, orde di zombie cannibali e abbastanza azione da farvi venire un attacco di cuore.”
    (JONATHAN MABERRY, autore di Dead Of Night e Dust & Decay)

    “Pavlov’s Dogs è un romanzo immancabile per i veri amanti dell’orrore: è un romanzo di licantropi, è un romanzo di zombie, è un survival horror a tutti gli effetti, ma è anche molto di più.È una feroce, sensata e giustificata critica alla società contemporanea, alla sua decadenza di costumi e moralità, ma è anche un inno decadente alla (vera) natura umana.”
    (LETTERATURA HORROR)

    “Lo stile è coinvolgente. Ci si muove fra capitoli di azione, altri di calma e di riflessione, altri di progetti e piani segreti per prevalere su un gruppo o su un altro, su un genere di mostri o sull’altro. Scrittura scorrevole, molto curata, a tratti ironica. Ma sono i personaggi il vero punto forte di questo romanzo. Tutti ben studiati, tutti che ricevono lo spazio che meritano.”
    (ÈSCRIVERE)

    Pavlov’s Dogs è uno dei romanzi horror più geniali che siano stati scritti negli ultimi tempi. Il ritmo è serrato, frenetico. L’incubo è tangibile e la tensione si taglia a fette.”
    (IL FLAUTO DI PAN)

    “Un romanzo che si fonda soprattutto sull’azione, cruenta al punto giusto, e su un soggetto interessante. Consigliato agli amanti di zombie in cerca di una storia originale.”
    (NERO CAFÈ)

  • img-book

    Quindici minuti. È tutto ciò che la Rewind concede a una persona quando viaggia nel passato, ma per Lara Crane è abbastanza per trovare sua madre e impedirne l’assassinio nel corso di una rapina avvenuta dieci anni prima.


    Quindici Minuti di: Jill Cooper 11,90

    Il futuro può essere un luogo pericoloso se hai cambiato il passato…
    Quindici minuti. È tutto ciò che la Rewind concede a una persona quando viaggia nel passato, ma per Lara Crane è abbastanza per trovare sua madre e impedirne l’assassinio nel corso di una rapina avvenuta dieci anni prima. Ma la storia che le è stata raccontata per tutta la vita è una menzogna. Quando Lara viene colpita dal proiettile che avrebbe dovuto uccidere sua madre, il suo futuro cambia per sempre: nuova casa, nuovi amici e nuovo ragazzo. E ora suo padre è in prigione. In una linea temporale che non riesce a comprendere, Lara sta per commettere un errore fatale e dovrà confrontarsi con un avversario che conosce molto bene… perché fa parte della sua famiglia.

    “Amore, suspense e fantascienza vengono accuratamente mescolati in una storia che conquista. Mettetevi comodi, perché saranno “Quindici Minuti” intensi. Consigliatissimo!”
    (VOGLIO ESSERE SOMMERSA DAI LIBRI)

    “L’intreccio è geniale, si dipana pagina dopo pagina in un crescendo assolutamente imprevedibile. I personaggi non sono affatto stereotipati, e tutti nascondono molto di più di quello che dicono. Consigliatissimo!”
    (BRICIOLE DI PAROLE)

    Intervista a Jill Cooper su BRICIOLE DI PAROLE.

    “L’autrice con il suo stile scorrevole e coinvolgente ha saputo unire più generi in una sola storia. Amore, suspense, youg adult e fantascienza sono ben amalgamati tra loro.”
    (LA BIBLIOTECA DEL LIBRAIO)

    “È stata una lettura intensa e travolgente. Ho divorato pagina dopo pagina seguendo il ritmo incalzante e sempre più coinvolgente. La trama è interessante e davvero ben studiata.”
    (ALBERI DA LIBRO)

    “Se amate le storie originali, i thriller pieni di mistero, di sentimento e di fantasia vi consiglio questa fantastica lettura. Fatevi trasportare dalla Rewind e comprate i vostri quindici minuti per rivivere un ricordo del passato.”
    (STEFANIA SIANO)

    “Un’avventura semplicemente coinvolgente, dove le persone non smettono mai di stupire e i complotti sono all’ordine del giorno. Leggendo mi è sembrato di rivivere la versione YA di Total Recall, il romanzo richiama un po’ le tematiche ed è davvero entusiasmante.”
    (PECCATI DI PENNA)

    “Una storia emozionante, ricca di colpi di scena che lasciano senza fiato. Un time travel dalla trama intrecciata e complessa che trascina il lettore fino all’ultima pagina. Quindici minuti di pura adrenalina.”
    (MY CREA BOOKISH KINGDOM)

    “Per chi ama il genere fantasy è davvero un romanzo con cui trascorrere qualche ora piacevolissima con il fiato sospeso, le pagine scorreranno una dietro l’altra senza che ve ne accorgiate! E alla fine desidererete anche voi andare alla Rewind per tornare nel passato… O forse no.”
    (SCAFFALI DA RISCRIVERE)

    “Quindici Minuti è certamente un romanzo destinato soprattutto ai giovani adulti ma sono certa non deluderà nessuno di voi, giovani o meno giovani che siate, donne o uomini, appassionati o meno di fantascienza. Ciascuno di voi, amici lettori, sarà pronto a viaggiare nel tempo con la Rewind.”
    (LA KATE DEI LIBRI)

    “Era da un po’ di tempo che non mi capitava di leggere un libro così adrenalinico. Quando esce il seguito?”
    (SOGNO TRA I LIBRI)

    “È una di quelle storie da cui non ci si riesce a staccare perché alla fine di ogni capitolo si scopre un nuovo tassello utile a risolvere l’enigma, in un crescendo di pathos, curiosità, e colpi di scena.”
    (UNIVERSI INCANTATI)

    “Gli avvenimenti si susseguono uno dopo l’altro, senza mai lasciare punti morti, senza pause noiose o attimi di respiro. Jill Cooper è brava a tenere alto il filo della curiosità, quello che invoglia il lettore a pronunciare la fatidica frase: Ancora un altro capitolo e poi vado a dormire.”
    (THRILLER NORD)

    “Romanzo di forte impatto, sa come catturare il lettore travolgendolo fin da subito con un ritmo narrativo veloce che trasmette benissimo il senso di ansia della protagonista. Una visione dei viaggi nel tempo assolutamente nuova che sa conquistare qualsiasi pubblico.”
    (QUATTRO CHIACCHIERE IN COMPAGNIA)

  • img-book

    Un fuorilegge deve intraprendere un viaggio nelle terre desolate dell’Australia, facendosi strada nel cuore dell’apocalisse zombie alla disperata ricerca di un modo per salvare gli ultimi esseri umani e distruggere la minaccia dei non morti.


    Tankbread di: Paul Mannering 11,90

    Dieci anni fa l’umanità ha perso la guerra per la sopravvivenza.

    Ora zombie intelligenti governano la Terra. I sopravvissuti vivono in un mondo pericoloso sull’orlo dell’estinzione e nutrono i non morti con la carne di persone clonate: il tankbread.

    Un fuorilegge deve intraprendere un viaggio nelle terre desolate dell’Australia, facendosi strada nel cuore dell’apocalisse alla disperata ricerca di un modo per salvare gli ultimi esseri umani e distruggere la minaccia dei non morti.La sua unica compagna è una ragazza con un segreto straordinario. Il suo nome è Else. Ed è tankbread.

     

     

    «Tankbread è uno spasso dall’inizio alla fine. Un viag­gio epico in un territorio invaso da zombie, una specie di incro­cio tra Mad Max e Dawn of the Dead. Tra grandi scene d’azio­ne, momenti divertenti, copiose quantità d’orrore e un perso­naggio per cui finirete per affezionarvi, Tankbread è un roman­zo unico nel saturo marasma dei titoli legati agli zombie. Leg­getelo e godetevelo. Io l’ho fatto.»

    (David Moody, autore delle serie Autumn e Hater)

     

    Lo stile di scrittura è eccellente, la storia è originale al 100% e alcune parti sono anche grottescamente divertenti.

    (LA BIBLIOTECA DEL LIBRAIO)